BAKE OFF ITALIA : ALICE BALOSSI

Ciao a tutte care Womoms!

Oggi sono qui per condividere con voi una dolcissima intervista!
Vi do qualche indizio..
Lei ha occhi azzurri, capelli color del rame, pelle di porcellana e labbra rosse come le fragole. Ma soprattutto ha le mani di fata e crea dolci speciali!
Si si, sto proprio parlando di Alice Balossi, concorrente Pin up di Bake off Italia!Il giorno dopo della messa in onda della prima puntata del programma, ho postato sul mio profilo Ig una foto dove la dichiaravo (avevate dei dubbi sulla scelta?) la mia preferita!
Non immaginate la sorpresa quando Alice ha lasciato un commento dove mi ringraziava per i complimenti!
Mi sono venuti gli occhi a cuore, l’ho seguita immediatamente e ho guardato da cima a fondo il suo blog!
Poi mi è venuta l’idea dell’intervista e, con la paura di passare per invadente, ho provato a chiederle un contatto mail –> (hehehehe mi sono sentita una teenager stalker)
Invece mi ha risposto subito, e con tanto entusiasmo! Ed eccoci qui!!
Che dire, sono molto felice!
Felice perchè ho trovato una ragazza semplice e disponibile e con molte cose in comune a me.. La passione per i dolci, per il vintage e gli anni 50, entrambe sposate da poco e pensate un pò, ai nostri mariti i dolci piacciono poco! Non sanno cosa si perdono ;)Ora vi lascio e vi auguro una buona lettura!!Tre, due, unooo, dolci in forno!!

Chi è Alice Balossi?

Sono una giovane donna che ce la sta mettendo tutta per realizzare il suo sogno. Mi alterno tra l’ufficio e il mio  ambiente naturale, la cucina, dove sperimento, ricerco, assaggio. Sfogo la mia creatività creando “I dolci di Alice” rielaborando ricette classiche, tradizionali o dei grandi maestri della pasticceria. Sono una grandissima appassionata degli anni 50, e cerco di far confluire la mia passione per il retrò nelle mie creazioni di piccola pasticceria. Adoro viziare mio marito Alessandro, la mia gatta Lola e i miei amici. Sono una fan sfegatata dei picnic, ma anche dei gruppi rock!

 

– Descriviti con 3 pregi e 3 difetti.

Dunque, iniziamo con i pregi: sono determinata e tenace, metto tutta me stessa nei miei progetti.

Studiosa e perfezionista, mi piace moltissimo imparare cose nuove.

Mentre cerco di essere il più precisa possibile in cucina, nella vita di tutti i giorni sono disordinatissima! E sono smemorata: riesco a perdere la macchina ogni volta che parcheggio…

Inoltre mio marito dice che sono permalosa… bah, io non so di che cosa stia parlando! 😉

 

– Quando è nata la tua passione per la pasticceria?

Sono sempre stata molto golosa, i dolci mi fanno impazzire… La decisione di volermi dedicare alla pasticceria è nata dopo aver visto al lavoro mio marito. Lui è un cuoco, e vedere come si lavora in una cucina mi ha spronato a volermi cimentarmi nella pasticceria da un punto di vista più tecnico.

 

– Ti ricordi il tuo primo dolce ben riuscito? .. E anche il peggiore (se ce ne è mai stato uno) ? 🙂

Il primo dolce che ho realizzato non me lo ricordo, ma il primo dolce dove mi sono veramente impegnata sono stati i macaron, me ne sono innamorata al primo assaggio. Quante prove ho fatto, e quanti fallimenti prima di riuscirci!!! I dolci peggiori sono sempre quelli fatti frettolosamente, la fretta è un cattivo ingrediente, ed è sempre molto più facile fare errori.

 

– Cosa provi quando cucini?

Cucinare mi rilassa, mi fa concentrare sulla ricetta e mi fa dimenticare i miei problemi. Vedere come nasce un dolce mi emoziona… soprattutto perché so che dopo la preparazione ci sarà l’assaggio!!!

 

– Quando hai deciso di partecipare a Bake Off? Sono state dure le selezioni?

Appena ho visto le pubblicità della prima edizione di Bake Off ho deciso che avrei provato a partecipare. Il casting in sé non è stato molto difficile, però dopo la prima selezione è stato un periodo molto stressante perché fino a che non mi è stata consegnata la busta con scritto: “ sono Alice e sono una concorrente di Bake Off” non ho avuto la conferma della mia partecipazione al programma.

 

– Benedetta, Ernst e Clelia, ce li racconti? Deve essere stato emozionante lavorare fianco a fianco con 3 icone della cucina come loro!

Dunque, Benedetta è una persona molto semplice, fresca e spontanea, mi ha sorpreso che fosse una donna così semplice e simpatica. Ernst è un grandissimo professionista, con papille gustative che non si lasciano sfuggire nulla! La signora Clelia invece è una donna gentilissima e di gran classe.

 

ALICE BAKE OFF ITALIA

 

– Ora veniamo a te.. Sei sposata, ti va di parlarci in della tua dolce metà? Come vi siete conosciuti?

Io e mio marito ci siamo conosciuti ad una festa, e da lì in poi ci siamo visti tutti i giorni. Dopo pochi mesi siamo andati a vivere insieme, ma purtroppo lui è dovuto partire per a lavorare prima a Roma e poi in Spagna, che sofferenza!! Un anno dopo il suo ritorno a Milano ci siamo sposati, e tra pochi giorni festeggeremo il nostro primo anniversario. Alessandro è la luce dei miei occhi, il mio punto di riferimento, mi aiuta e mi sprona a migliorarmi sempre di più.

 

– Se foste un dolce, quale sareste?

A mio marito non piacciono i dolci, mentre a me piacciono tutti! Gli unici dolci che gli fanno brillare gli occhi sono quelli argentini, che gli preparava la nonna.  Per esempio adora gli Alfajores (biscotti friabilissimi farciti di dulce de  leche) e il budino al dulce de leche, che è stato il primo dolce che gli ho preparato. Io invece, tra i tanti, impazzisco per la pasticceria siciliana, i dolci con il cioccolato, la ricotta, il pistacchio.. sono troppi!

 

– Hai uno stile impeccabile e raffinato! Dopo un tuo viaggio a Londra hai scoperto il Rockabilly e fatto tuo questo mondo! Raccontaci!

Amo sia lo stile che tutta  la musica che va dagli anni 20 agli anni 50 e quindi dopo il mio viaggio a Londra ho iniziato ad interessarmi al look vintage, abiti, make up, e acconciature d’epoca. Ascolto sempre la musica mentre cucino, in questo periodo i miei preferiti sono il Trio Lescano e Natalino Otto.

 

– Come ultima cosa, ti va di dare un consiglio alle nostre #Womoms per coltivare al meglio questa passione?

Per coltivare al meglio questa passione bisogna essere curiose e provare (ed assaggiare!) tante ricette. Per riuscire bene nella pasticceria, che è una scienza precisa, bisogna studiare bene le basi, da li si possono inventare tutte le ricette che si vogliono!

Grazie Alice,
credo che seguiremo tutte il tuo consiglio, soprattutto la parte dell’assaggio! 🙂
Se volete seguirla, e provare a fare qualcuno dei suoi dolci, vi lascio i links dove potrete trovare tutte le sue ricette:Ig – @idolcidialice
Facebook – I dolci di Alice
Blog – www.idolcidialice.comE ovviamente, non perdetevela domani su Real time (canale 31) a Bake Off Italia!!

alessiabeghetto

Mamma da pochi mesi di Olivia Amabile e felicemente moglie. Amo fare dolci e amo Molly la nostra labradorona che ha dato il via alla nostra piccola famiglia quattro anni fa. Blogger per caso, chi l'avrebbe mai detto che mi sarebbe piaciuto così tanto scrivere?!

3 pensieri riguardo “BAKE OFF ITALIA : ALICE BALOSSI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *