POLAROID: UN MONDO AL SOLE!

Eccomi finalmente a parlarvi del fichissimo evento Polaroid dove è stata presentata la nuova collezione di occhiali da sole per adulti e piccini e la nuova App per smartphone abbinata in una location unica!.

In realtà la tecnologia con i quali sono fatti, ovvero la lente polarizzata, tanto nuova non è considerato che la hanno lanciata sul mercato nel lontano 1937!

L’evento si è svolto in una location davvero insolita, un autobus a due piani in piazza XXV Aprile a Milano. Pensate un po’ alla felicità di mio figlio alla vista di questo grande pullman scoperto. C’erano blogger di tutti i tipi (sportive, mamme, traveller) e tanti bimbi. Grandi e piccoli, tutti “Polaroidizzati” in quanto avevamo avuto in omaggio questi favolosi occhiali colorati, dal taglio rettangolare e accattivante. L’ambiente era piuttosto colorato, e la bella giornata di sole ci ha aiutato a testare meglio il prodotto e a goderci il party (il tutto si svolgeva nel piano superiore del bus). Sembrava un aperitivo al mare e invece eravamo nel bel mezzo della città… molto gradita l’aria di relax che si respirava. I bimbi giocavano come matti, divertendosi grazie all’intrattenimento di un mago. Enrico era eccitato e contento.

polaroid

Devo ammettere che non ho mai comprato degli occhiali Polaroid, perché ho sempre preferito seguire le mode comprando altre marche e magari spendendo di più, ma questa nuova linea è davvero accattivante e allo stesso tempo cheap!

Le lenti sono specchiate e si possono scegliere davvero tanti colori (tutti bellissimi, sopratutto quelli bianchi con la lente grigia) e devo dire che portandoli addosso non li senti affatto, perché la montatura è molto leggera. A dir la verità non conoscevo il significato di lente polarizzata, e a mia sorpresa nemmeno le altre lo conoscevano. Alla mia domanda “ma tu sai che significa lenti polarizzate” le altre mi rispondevano con una faccina complice del tipo “no, e non me lo sono mai chiesto”… A quel punto ho pensato che non ero l’unica capretta ignorante presente !

polaroid

Il significato comunque lo percepisci subito quando li indossi, perché rispetto ai classici occhiali da sole, se guardi lo schermo dello smartphone l’immagine ti sembra tridimensionale (è un po’ un casino questo aspetto, ma assicurano che i telefoni di ultima generazione si stanno adattando… staremo a vedere!).

Ti rendi conto quindi che c’è una specie di filtro che nei classici occhiali da sole non c’è.

Quel filtro protegge i nostri occhietti dal fastidiosissimo riverbero dei raggi solari che, compromettendo la visibilità, rende particolarmente difficoltoso, complicato e pericoloso guidare, andare in bicicletta, sciare o anche semplicemente prendere il sole.

polaroid

“You’ll see” proprio perché ti permettono di percepire la realtà in HD. Vedi anche il pandino dentro la “O”, cosa che con gli altri occhiali non vedresti (WOW)!

Quindi, mentre le lenti non polarizzate si limitano a scurire ciò che si guarda, gli occhiali da sole con lenti polarizzate Polaroid bloccano qualsiasi riflesso (ovvero bloccando la luce orizzontale filtrandola).

Dunque se stai cercando un occhiale efficace (io penso sempre agli individui che hanno gli occhi chiari e quindi ancora più delicati) li consiglio caldamente… Ma ancor di più li consiglio per i bimbi!

Si vedono davvero pochi bimbi con gli occhiali da sole, o perché i genitori non sono informati sui reali danni che i raggi solari possono fare al loro ancora delicato organo visivo, o perché magari i nostri piccoli teppistelli se li tolgono (come fa spesso mia figlia e io mi dispero)…

Sarebbe buona norma farglieli indossare; magari con un laccetto, ma offrire la possibilità di indossare un ottimo paio di occhiali da sole è un ottimo investimento per il futuro. Soprattutto adesso che si avvicina la stagione estiva conviene proprio pensarci.

Il mio piccolo treenne da quando li ha non li toglie più (miracolo)!

Inoltre, per aiutare le mamme a prevenire possibili insolazioni per i bimbi, Polaroid ha inventato un’app che uscirà a giugno. Questa app, in base alla tua localizzazione, e rilevando la temperatura esterna e l’intensità della luce, è in grado di segnalare se i raggi solari sono particolarmente dannosi, consigliandoti le dovute protezioni per i bambini (occhiale da sole, cappellino, crema solare, ecc…). Più che per le mamme, sempre super online, dovrebbe essere utile ai papà che il 90% delle volte sottovalutano tutte le situazioni ambientali prendendoti per folle

image (3)

(quando invece hai ragione sempre al 90%). Ottimo quindi come strumento di convincimento per i papà da parte delle mamme 😛

Detto ciò, io e mio figlio ci siamo goduti la compagnia di tante belle mamme e di tanti bei bimbi, in una location originale: un bel pomeriggio al sole ma protetti dai super fichissimi occhiali Polaroid.

Testo Fabrizia Gullotta

Foto Annina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *