GALLETTE DI POLENTA CON CREMA DI AVOCADO E ROBIOLA

1

La polenta è uno di quegli alimenti che ho da subito utilizzato nella preparazione dei pasti delle bimbe.  Si tratta di farina di mais, priva di glutine e altamente digeribile. Inoltre ha un grande vantaggio: esiste la versione tradizionale da girare, girare, girare fino a farsi venire dei bicipiti mica male e, per le meno sportive, esiste la versione istantanea che in pochissimi minuti è bella che pronta!


In base al rapporto acqua e farina che si utilizza si potrà ottenere una consistenza più o meno densa ed utilizzare questo ingrediente davvero versatile per innumerevoli preparazioni: dalla classica pappa da mangiare col cucchiaino, cui aggiungere magari formaggio e verdure per un pasto completo e gustoso, a dei bastoncini più solidi da lasciar gestire ai bambini come accompagnamento ad un piatto proteico e verdure, per completare il pasto.
Oggi, complice una bimba treenne malata e annoiata a casa, ho voluto coinvolgerla nella preparazione di una versione nuova e sfiziosa della polenta: con il suo aiuto abbiamo preparato delle gallette croccanti di polenta bianca da accompagnare ad una crema di avocado e robiola. Indovinate chi ha scelto lo stampino a forma di cuore?

2

 

3

INGREDIENTI
Per 15 gallette
125 gr farina di mais per polenta istantanea
Mezzo litro di acqua
2 cucchiai di parmigiano
Per la crema di avocado
Un avocado maturo
50 gr robiola
Qualche goccia di limone

Cuocere la polenta seguendo le istruzioni riportate nella confezione. Io ho utilizzato la polenta bianca istantanea, ho fatto intiepidire mezzo litro di acqua (non salata) e versato a pioggia la farina, fatto cuocere mescolando per circa tre minuti e aggiunto alla fine il formaggio grattugiato.
Mettere la polenta sulla leccarda coperta da carta da forno, con l’aiuto di una spatola o un cucchiaio di legno  stenderla fino a raggiungere uno spessore omogeneo di circa due millimetri.

6

Con uno stampino a piacere incidere le forme che preferite.
Lasciare intiepidire e poi infornare a 200 gradi per mezz’ora fino a quando le gallette risulteranno dorate sui bordi e croccanti. Lasciarle raffreddare.
Nel frattempo preparare la crema di avocado: dividerlo a metà, togliendo l’osso e scavandolo con un cucchiaio per ricavarne la polpa.
Schiacciare la polpa di avocado con una forchetta, aggiungere qualche goccia di limone e la robiola. Mescolare.

7
A questo punto, le gallette di polenta sono pronte per essere gustate ed accompagnate alla crema di avocado e robiola.
8
Qui sono state molto apprezzate, in generale sono una pietanza versatile da proporre a tutta la famiglia come antipasto, come sostituto del pane o anche come spezza-fame o merenda per i bambini. Le gallette si presteranno infatti ad accompagnare le più svariate salse e condimenti, senza disdegnare dolce e salato.
Ricordate che si manterranno per qualche giorno in un contenitore a chiusura ermetica, ma qui da noi sono finite in fretta!

@cosamangiacami

2 pensieri riguardo “GALLETTE DI POLENTA CON CREMA DI AVOCADO E ROBIOLA

  • 2 dicembre 2015 in 22:59
    Permalink

    Mmmm questa ricettina mi ispira parecchio!E mi hai dato l’idea di far provare la polenta al mio bimbo dai gusti difficili…
    Ps:le foto sono bellissime!

    Risposta
    • 3 dicembre 2015 in 15:33
      Permalink

      Ciao Valeria, grazie fammi sapere come va l’esperimento allora! Un abbraccio

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *