VITA DA MAMMA, UNA MERAVIGLIOSA “ROUTINE”

Raffaele ha un anno e mezzo ed il tempo sembra che mi stia sfuggendo dalle mani,sembra veramente ieri quando lo vidi per la prima volta;un cucciolo dalle mani tanto grandi e che tremava dal pianto!

image

Così il tempo scorre e noi mamme non ci rendiamo conto di quanto crescono in fretta i nostri bimbi e se non fosse per le foto che conservo veramente non mi accorgerei del cambiamento fisico che fa giorno dopo giorno.
Raffaele è un mammone, lo è sempre stato da quando era neonato e stava le ore attaccato al seno ad oggi che mi chiama continuamente per tutta casa.

image
La nostra giornata inizia alle 8:00 del mattino,quando Raffi si sveglia e mi dice “mamma tatte” allora dopo qualche coccola e qualche abbraccio andiamo in cucina a fare la colazione; per lui zuppetta di latte e biscotti (raffi non ha mai voluto la bottiglina)
Dopodiché,se restiamo a casa,inizia la mattinata di gioco e devo dire che Raffele è abbastanza autonomo,passa da un gioco all’altro e da una stanza all’altra ed io lo lascio libero di esplorare. Dalle costruzioni passa al tappeto con i numeri,guarda un po’ i cartoni animati,gioca tanto a palla e con gli animali della fattoria ma più di tutto adora come tutti i bambini i giochi “alternativi” cioè quelli che si crea da solo;in bagno ama mettere i prodotti in fila come soldatini e nella mia camera da letto passa le ore a spostare bracciali e collane da una scatola all’altra.

image

image

La sua stanza resta però la sua preferita;lì c’è la sua macchina,i suoi peluche e il suo lettino-box Nuna.

image
Raffi adora starci dentro,è un po’ come se fosse il suo nido,ci gioca tanto e a volte si addormenta anche e di questo ne sono tanto felice perché questa estate lo porteremo in vacanza con noi così anche Raffi potrà avere il suo lettino! Non potevo trovare lettino più bello e comodo,ha un bellissimo design,si apre e si chiude con una sola mano ed il materassino trapuntato è molto morbido….insomma è perfetto sia per tenerlo in casa sia per portarlo in vacanza!

image

image

image

Intanto è arrivata l’ora della pappa e subito dopo quella della nanna,mio figlio è un dormiglione e molto spesso fa 2 pisolini,uno la mattina poco dopo che si è svegliato e l’altro di pomeriggio ed io in questi momenti mi dedico a me stessa e alla casa!
Dopo il pisolino facciamo merenda e via al parco. Cerco di farlo uscire almeno una volta al giorno perché trascorrere tutta la giornata a casa è pesante sia per me che per lui e poi i bimbi hanno bisogno d’aria fresca.Dopo la nostra passeggiata si ritorna a casa felici e stanchi e quindi bagnetto,si cena e nuovamente nanna!

image
La vita da mamma può risultare pesante e monotona ma la verità sta nel fatto che i bambini rendono con la loro solarità e voglia di fare le giornate una diversa dall’altra;insieme a loro si fanno tante nuove esperienze ed io tutte le mattine mi sveglio con la voglia di scoprire qualcosa di nuovo,di vedere i suoi progressi e di crescere insieme a lui! Ma poi i suoi sorrisi? Mi fanno dimenticare tutto quello che di brutto c’è nella vita!

 

marica Ferrillo

Marica,28 anni, moglie e mamma felice,amo collezionare tazze da tea,vestiti bon ton e adoro arredare casa! Collaboratrice THEWOMOMS per la rubrica life and style

9 pensieri riguardo “VITA DA MAMMA, UNA MERAVIGLIOSA “ROUTINE”

  • 15 marzo 2016 in 8:07
    Permalink

    Che bello Raffy!!! I maschietti sono teneri e tutti della mamma…che meraviglia… Amica sembra che tu abbia descritto una delle mie giornate!

    Risposta
    • 15 marzo 2016 in 8:27
      Permalink

      Eh sì Vale i maschietti sono tanto coccoloni con noi mamme ! Tanti baci

      Risposta
  • 15 marzo 2016 in 8:49
    Permalink

    Ciao Marica! Che bello leggere questo tuo post e scoprire che parte della giornata la trascorriamo nello stesso modoFilippo è più piccino di Raffaele…ha fatto 1 anno il 27 febbraio ma nonostante ciò io dico che è un bambino avanti!!! Già cammina a e ieri ha imparato a scendere dal letto gattonando all indietroanche lui è un mammone…da quando torno da lavoro mi si attacca addosso e non mi molla più!!! E il tempo che io sono con lui cerco di renderlo un tempo di qualità…le cose da fare a casa sono tante…io poi sono fissata per la pulizia e l ordine ma cerco comunque anche di ritagliare dei momenti tutti nostri…poi lui è ancora piccolo e si stufa spesso di fare lo stesso gioco quindi dobbiamo cambiare spesso e anche lui devo dire che è molto autonomo…l unica cosa che devo cercare di sistemare è l organizzazione della sala…io ho casa piccola e in sala ho dovuto inventarmi degli spazi appositi per lui lontano da pericoli…ma vedo che comunque non basta…sono troppo limitati…e ora in cameretta sua da solo ancora non gioca…qualche consiglio da darmi su come organizzare gli spazi gioco per loro? Buona giornata!!! Federica.

    Risposta
    • 15 marzo 2016 in 10:12
      Permalink

      Ciao Federica si hai ragione abbiamo tante cose in comune! Ma che bravo Filippo già camina è proprio un ometto !
      Come scrivo sopra anche Raffi molto spesso si annoia e dobbiamo inventare nuovi giochi,per questo lo lascio libero di esplorare e inventare da solo i suoi giochi! Anche i ho casa piccola e ripeto per questo prediligo portarlo al parco in modo che si relaziona con alte bombi e si sente più libero. Per il fatto che Filippo non gioca ancora nella sua stanza,non preoccuparti tra poi lo farà,Raffi lo fa da un paio di mesi,il tempo che capisce bene gli spazi e come muoversi e vedrai che Filippi sarà ancora più autonomo! Baci

      Risposta
  • 15 marzo 2016 in 17:07
    Permalink

    Il maschio è la rivincita della mamma….. i miei 2 sono la mia coccola continua….. Raffy è stupendo♡

    Risposta
    • 15 marzo 2016 in 21:39
      Permalink

      Tesoro Si infatti io adoro i maschi e ne vorrei un altro! Baci a te e alla tua splendida famiglia

      Risposta
  • 15 marzo 2016 in 23:38
    Permalink

    Marica sei una mamma dolcissima. Sembra che noi mamme non facciamo niente mentre invece le nostre giornate sono pienissime e poi volano via e loro crescono tanto in fretta! Un abbraccio

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *