LA MIA PRIMA FESTA DELLA MAMMA CON iDO

Ed eccola qui, finalmente é arrivata anche per me la Festa della Mamma, anche se devo dire che l’anno scorso, essendo in dolce attesa di Olivia, ho festeggiato da Mamma per la prima volta.. Perché nel momento in cui sai che c’é quel fagiolino che cresce nella tua pancia, diventi già Mamma a tutti gli effetti! Tutte le attenzioni che gli dedichi, le rinunce che fai e i cambiamenti che attui.. La Mamma nasce nove mesi prima di diventarlo a tutti gli effetti.
Ora però la mia bimba é con noi e quest’anno la mia festa sarà completa e meravigliosa! Ho il regalo più bello del mondo tra le mie braccia.

Se il tempo lo permetterà andremo a fare un bel picnic e quale migliore occasione per far indossare ad Olivia un nuovo completino? Di solito la vesto in maniera pratica visto che è piccolina e riservo alle occasioni importanti pizzi e abitini!

PicsArt_05-05-03.07.47

Per la Festa della Mamma mi sono affidata ad iDO e ho scelto questo graziosissimo vestitino in raso a righe e pois bianco e blu con la sottogonna bordata di sangallo della linea MINI iDO

PicsArt_05-05-03.11.21

PicsArt_05-05-03.19.20

Ho una grandissima passione per gli anni 50 e i rockabilly che con righe e pois vanno a braccetto quindi é stato amore a prima vista!

Mettici anche le gambine finalmente scoperte e le ballerine in vernice abbinate.. Mi sono sciolta finché la fotografavo! Me la vedrei con un bel foulardino messo a mo di fascia sulla testina.

PicsArt_05-05-03.04.12

PicsArt_05-05-03.05.59

PicsArt_05-05-02.56.58

Ora sto già pensando anche al mio outfit che dovrà essere assolutamente abbinato! Adoro potermi vestire in maniera simile a lei, l’importante é ricordarsi che i bimbi come tali, vanno comunque vestiti da bimbi. Bene, ma da bambini e iDO rispecchia perfettamente questa mia idea!

alessiabeghetto

Mamma da pochi mesi di Olivia Amabile e felicemente moglie. Amo fare dolci e amo Molly la nostra labradorona che ha dato il via alla nostra piccola famiglia quattro anni fa. Blogger per caso, chi l'avrebbe mai detto che mi sarebbe piaciuto così tanto scrivere?!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *