COPPETTA MESTRUALE: SI O NO?

Il tema è delicato, ma soprattutto intimo, ma tra donne dai, non ci sono segreti di questo tipo, tutte nell’arco della nostra vita abbiamo vissuto, viviamo e vivremo questo amore ed odio col nostro corpo, quest’ansia d’attesa nel bene e nel male, più o meno una volta al mese, più o meno per un arco di tempo di circa 40 anni, non poca cosa no?!

Insomma avrete capito a cosa mi riferisco: naturalmente al ciclo mestruale!

E a questo a sua volta è strettamente legato lo strumento utilizzato in quei giorni, il famigerato assorbente! Ma quello lo conosciamo benissimo tutti: di una marca o di un’altra, con ali o senza, lungo o corto, interno o esterno, fino a qualche tempo fa il “preferito” di quei giorni speciali era lui…fino a qualche tempo fa, appunto, si avete letto bene, perché da qualche mese la mia vita è cambiata!

No tranquille, il ciclo c’è ancora, non sono incinta e la menopausa è ancora lontana! Semplicemente ho “scoperto”, se così si può dire, un nuovo strumento: la coppetta mestruale!

alfemminile.com 1

Il mio primo “approccio” è stata una pubblicità su Facebook e tra me e me ho pensato “la solita bufala”, ma poi qualche amica virtuale ha iniziato a parlarne, parlava di quanto si trovasse bene, di quanto la sua vita fosse cambiata, di come ormai non poteva farne a meno perché “è tutta un’altra cosa”. Bè curiosa come sono mi sono letteralmente lasciata abbindolare e sono corsa alla ricerca.

Inizia ora a comparire in qualche supermercato, in farmacia non si trova sempre ma sono molto disponibili nell’ordinarla, mentre su internet… Be su internet pullulano e-commerce super dotati, un’infinità di scelta tra marche, colori, dimensioni. Vi basterà scrivere su google “coppetta mestruale” e vi si aprirà un mondo!

Ma…veniamo al sodo: cos’è la coppetta mestruale? Non è nient’altro che una coppetta che raccoglie il ciclo, si proprio così! Vi sembrerà strano ed invece tra tutte le cose utilizzabili è lo strumento più sicuro, igenico e ad impatto zero sull’ambiente. La coppetta mestruale è disponibile in diversi materiali quali il silicone anallergico, silicone platinico ed elastomero termoplastico (TPE). Essendo estremamente flessibile, si adatta perfettamente al corpo e non la sentirete nemmeno.

alfemminile.com 2

I vantaggi sono davvero tanti: innanzitutto una sola coppetta é sufficiente, ha una durata di vita che varia dai 5 ai 10 anni in base al modo in cui viene utilizzata e conservata, é igenica perché non assorbe ma raccoglie evitando ristagni nonché l pericolosa sindrome da shok tossico dovuta agli assorbenti interni, non fa sudare come gli esterni, potrete fare tutto attività sportive, nuoto, bici, davvero di tutto, potrete indossare qualsiasi indumento vogliate senza problemi, senza contare che avrete più “autonomia” perché ha una capacità contenitiva pari a 3 tamponi super, ultimo ma non per questo meno importante risparmierete perché una sola coppetta al costo di circa 30€ vi basterà per almeno 5 anni. Non male èh?!
Consigliata da tutti i ginecologi evita inoltre grandissimi problemi intimi causati invece dagli assorbenti comuni.

greenme.it 1

All’inizio l’idea lascia un po’ perplessi, ma vi giuro, ci metto la faccia, ci sono troppi vantaggi per non prenderla in considerazione, e ci tengo a precisare che questo NON è un post sponsorizzato.

Io lo dico sempre a tutte le mie amiche con cui c’è più confidenza, ma è davvero troppo comoda per non svelare anche a voi questo mio “segreto”.
Qualcuna di voi già la usa? Come si trova? Siete curiose di provarla?
Lasciate un commento qua sotto, diteci cosa ne pensate, se avete dubbi o perplessità, se invece avete una vostra opinione. Io intanto spero di avervi almeno incuriosito un pochino!

lasottilelinearosa

Classe ’84. Sposata e mamma di Alessandro. Appassionata di fotografia, handmade e molto altro. Da quando ho aperto il mio blog la mia vita è cambiata: ho scoperto un nuovo mondo, nuove fantastiche persone, nuovi meravigliosi progetti, ho trovato nuovi stimoli e ormai non ne posso più fare a meno.

8 pensieri riguardo “COPPETTA MESTRUALE: SI O NO?

  • 1 giugno 2016 in 13:18
    Permalink

    La uso da oltre 10 anni e con enorme soddisfazione: è pratica, igienica, ma soprattutto ECOLOGICA.

    Risposta
    • 8 giugno 2016 in 16:55
      Permalink

      Ma io dov’ero 10 anni fa? Ahahahah Meno male che l’ho scoperta! Fantastica, ora non potrei vivere senza!

      Risposta
  • 1 giugno 2016 in 13:57
    Permalink

    Non la uso ma mi incuriosisce.
    Il mio problema sono i cicli super/super-super abbondanti, e li nascono le perplessità… E poi sul come metterla! Ci ho messo anni ad imparare ad usare i tampax, e qui temo non sarebbe meglio

    Risposta
    • 8 giugno 2016 in 16:57
      Permalink

      Come scritto nel post, la coppetta ha una capienza pari a 3 assorbenti interni per flussi abbondanti ed in ogni caso basta svuotarla più spesso! Provare costa davvero pochissimo 😉

      Risposta
  • 1 giugno 2016 in 14:19
    Permalink

    Mi hai incuriosita eccome! E credo proprio che la proverò! Vado subito su Google!

    Risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *