CASA AL MARE: CROCE E DELIZIA DEI WEEKEND ESTIVI

L’estate ormai è alle porte e inizia il periodo dei fine settimana al mare.
Qui in Sardegna in genere si inizia già dal ponte di Pasqua, oppure ai primi di maggio ma quest’anno il tempo ha fatto i capricci, per cui ho aperto la mia casetta al mare solo da un paio di settimane e il tempo, devo dire, non è mai stato bellissimo. Be’ pazienza…..più passano gli anni, più non sopporto il caldo esagerato per cui quest’anno è andata di lusso perché nel mese di maggio ha fatto primavera, con temperature miti durante il giorno e fresco di notte…una meraviglia.

image (2)

image (4)

L’arrivo dell’estate è sicuramente un evento gioioso, ma inizia il faticoso rito del fare e disfare i bagagli per il fine settimana.
La casa al mare è attrezzata ma io ogni anno ho sempre da caricare in macchina pacchi e pacchetti, lenzuola pulite, asciugamani nuovi, nuovi acquisti, quelle tazze così belle che “certo non posso perdere un affare del genere” e per la gioia di mio marito la macchina è carica come se dovessimo fare un trasloco.

image

Aprire casa, quindi, è sempre un po’ faticoso: varcando l’uscio ogni anno affermo: “però dai non è poi cosi polverosa ” per poi ricredermi dopo un minuto! Quindi passa il Folletto, ( non so voi ma io sono Folletto dipendente) cambia le lenzuola, gli asciugamani, spolvera un po’ di qua e un po’ di là, pulisci la veranda, sistema quegli oggetti nuovi così carini…e infine, stremata ma felice, ti fermi ad osservare la tua bella casetta che brilla di pulito e rimugini su qualcosa che non ti piace più tanto e che vorresti cambiare.
Quest’anno ho deciso di cambiare il rivestimento dei cuscini del salotto della veranda, che sono a righe sull’azzurro, ma avendo acquistato due sedie da regista sui toni del bianco e blu, come gli interni del soggiorno di casa, ho deciso che la scelta ricadrà sul bianco e blu. Adoro rinnovare la casa.

La fatica dei primi fine settimana trascorsi a sistemare e’ però ripagata nel momento in cui apro il portellone di casa. Il profumo del gelsomino, il panorama mozzafiato, quel mare che assume tutte le tonalità dell’azzurro, i fiori, la pace che si respira mi fa pensare da più di trent’anni che solo lì vorrei trascorrere l’estate e solo lì mi sento in paradiso…..

image (6)

Uno dei momenti più belli della giornata è il momento della colazione. In genere,durante le vacanze estive, cerchiamo di farla tutti insieme ma in questo periodo dell’anno in cui i ragazzi non sempre ci seguono ( esami, feste di laurea o compleanni, viaggetti vari ) e io e mio marito siamo soli soletti amo fare colazione anche da sola, mentre mio marito si occupa della spesa.

Sedersi davanti ad una bella tazza di caffelatte, mangiare un bel cornetto con la marmellata e osservare il mare è davvero una gioia della vita.
Chissà perché il mare ha il potere di renderti sereno…chissà perché puoi passare ore ad osservare il mare e non stancarti mai…..il mare….che per noi sardi rappresenta un modo per raggiungere il continente ma allo stesso tempo un modo per starne lontano, perché qui si respira ancora aria pulita, perché qui ancora certi valori hanno il loro peso e se l’insularità da molti viene considerato un handicap la maggior parte dei sardi non la ritiene tale.

image (3)

Trascorrere i fine settimana al mare fa correre il tempo, che già di per se va veloce.
Si rientra la domenica e in un battibaleno arriva il venerdì e le settimane volano … Siamo già a giugno inoltrato e in un attimo arriverà agosto e la nostra isola sarà presa d’assalto e noi non possiamo che esserne orgogliosi e felici.

image (1)

image (8)

Ma quando passerà agosto e arriveranno le prime giornate di settembre tutto tornerà alla normalità e noi sardi avremo la fortuna di poter godere del mare di settembre che forse è ancora più bello …

E voi che fate quest’estate? Mare o Montagna? Se scegliete il mare perché non pensare di venire nella mia meravigliosa isola? E allora cominciate a darvi da fare perché l’estate è davvero lì dietro l’angolo!

6 pensieri riguardo “CASA AL MARE: CROCE E DELIZIA DEI WEEKEND ESTIVI

  • 24 giugno 2016 in 8:36
    Permalink

    Ahhhh Bruna ce l’abbiamo proprio conclamata noi la Sardità

    Risposta
    • 24 giugno 2016 in 14:35
      Permalink

      Eh sì cara Francesca…mi sa che l’abbiamo nel sangue!!!

      Risposta
  • 24 giugno 2016 in 12:06
    Permalink

    Ciao Bruna, che bel post! Mi è piaciuto davvero tanto. Ti ho vista mangiare quel cornetto con gusto, affacciarti a respirare l’aria del tuo mare. Ti ho visto serena. Foto meravigliose come sempre e ti confesso che la voglia di Sardegna mi è venuta e ci sto facendo un pensierino… Baci baci

    Risposta
    • 24 giugno 2016 in 14:38
      Permalink

      Ciao Ale!! Grazie amica mia…mi fa piacere quello che scrivi…beh sarebbe ora che tu venissi in Sardegna e se le mie foto possono aumentare la voglia di visitare la nostra isola non posso che esserne felice!! Un abbraccio ❤️

      Risposta
    • 24 giugno 2016 in 14:41
      Permalink

      Grazie Ele!!! Mi raccomando allora…devi assolutamente venire in Sardegna con la tua meravigliosa famiglia!! Un abbraccio

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *