The Floating Piers, cala il sipario sull’ultima opera di Christo

Nella suggestiva cornice del lago d’Iseo a soli 100km da Milano per 16 giorni ha preso vita una tra le più grandi opere d’arte contemporanea dell’artista Christo: The Floating Piers.

Un’installazione abbagliante, imponente ma allo stesso tempo in perfetta sintonia con il territorio.
Un percorso di 3 km che si sviluppa da Sulzano a Montisola fino alla piccola Isola di San Paolo, un tappeto giallo cangiante che ricoprirà tutto il pontile e parte delle vie dei paesi coinvolti facendo immergere il visitatore in un’atmosfera magica e rendendolo protagonista di un’opera che senza le persone sarebbe essa stessa incompiuta.

IMG_3837

 

Il percorso a pelo d’acqua segue il fluttuare delle onde, i suoi bordi digradanti danno la sensazione di continuo facendoti sentire sospeso nello spazio e nel tempo.

Con domenica 3 luglio si è concluso quello che potremmo definire l’evento del 2016: un richiamo di persone da tutto il mondo, un tempo volutamente limitato di fruizione e uno spettacolo inusuale senza paragoni!

IMG_3988

Il pontile verrà dismesso e tutto il materiale utilizzato utilizzato per la sua realizzazione riciclato seguendo un iter ad impatto zero sull’ambiente.

Come perdersi una cosa simile a due passi da casa?!
Nonostante le lunghe code d’attesa per poter accedere all’opera e al terrorismo psicologico dei masseria, ho voluto far leva sul mio senso dell’organizzazione pensando a tutto nei minimi dettagli e grazie al quale ho potuto vivere con mio figlio l’esperienza unica di qualcosa di speciale che posso tranquillamente affermare, rimarrà nella storia.

IMG_3892

In compagnia di mia sorella e figlie abbiamo prenotato con circa una settimana d’anticipo il battello da Sarnico per Montisola, abbiamo evitato code e ressa, assicurandoci il nostro posticino sul pontile arancione più famoso del momento!

Consapevoli del caldo ci siamo organizzate con indumenti freschi, una piccola borsa termica con acqua e bevande, un cambio per il rientro e una prenotazione in una pizzeria per la cena, dato che il battello ci avrebbe riportate a Sarnico per le 19,15.

IMG_3874

Abbiamo scelto di toglierci le scarpe e camminare scalze sul tessuto per goderci il più possibile questa esperienza pazzesca, tutti i nostri sensi erano coinvolti e la macchina fotografica pronta per fermare il ricordo di questo pomeriggio: i nostri bambini hanno goduto di un’avventura artistica entusiasmante che un giorno potranno raccontare e abbiamo anche avuto la fortuna di incrociare la barca sopra la quale c’era Christo a vigilare sulla sua opera.

IMG_3869

Con piacere racconto su queste pagine la nostra entusiasmante gita fuori porta con la voglia di trasmettere il messaggio importante di non lasciarsi mai scoraggiare dai pericoli e dagli stress che ci propinano, niente è impossibile, neppure coi bambini, se dalla nostra parte abbiamo l’arma del buon senso, della calma e di una previdente organizzazione.

IMG_3989

IMG_4016

Per info www.thefloatingpiers.com 
dove potrete trovare tante informazioni su The Floating Piers, sul l’artista e sulla sua storia.

lasottilelinearosa

Classe ’84. Sposata e mamma di Alessandro. Appassionata di fotografia, handmade e molto altro. Da quando ho aperto il mio blog la mia vita è cambiata: ho scoperto un nuovo mondo, nuove fantastiche persone, nuovi meravigliosi progetti, ho trovato nuovi stimoli e ormai non ne posso più fare a meno.

Un pensiero riguardo “The Floating Piers, cala il sipario sull’ultima opera di Christo

  • 6 luglio 2016 in 8:55
    Permalink

    Brava Francy! Anche con i bimbi si può fare tutto,basta un po’di organizzazione…la penso come te! Peccato non esserci potuta venire!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *