GIOCHIAMO CON LA NOSTRA “SCUOLA FAI DA TE”

I nostri must have estivi?! Uno zainetto, matite, libri per imparare a scrivere, colle glitterate e pastelli. Si gioca alla scuola!!!!
Devo dire che mi sono divertita un sacco ad acquistare tutte le cosine per questo nuova attività; perdermi dopo tanti anni tra penne, libri, astucci e diari, mi ha fatto tornare alla memoria i miei anni scolastici, li vedo cosi lontani che a livello storico li metterei vicine alle terza dinastia egizia!

image

Lavagna e gessetti facevano già parte del nostro corredo da artista quindi il salotto di casa aveva l’impronta giusta. È cosi bello vederla crescere, anche se il fatto di doverle insegnare le basi della scuola materna, mi mette molta ansia. Non sono una maestra ne tanto meno ho le conoscenze necessarie per sapere cosa fare o non fare….mi faccio guidare dall’istinto e spero di non sbagliare.

Si diverte un sacco a “scrivere” e creare disegni e le faccio usare ogni sorta di supporto : tempere, spugnette imbevute di colore, penne, pennarelli e chi più ne ha, piú ne metta. La cosa che apprezzo maggiormente è che posso aiutarla ad inserirsi nel mondo della scuola con un approccio ovviamente esclusivo; di modo da poterla seguire passo a passo e farla entrare già con il suo piccolo bagaglio per non farla sentire diversa rispetto a chi, a scuola, ci va già.

image

…per quanto riguarda lo stare seduta per piu di 10 minuti…beh è un compito che delego volentieri alle maestre in quando l’unica possibilità che ho di vederla ferma e calma, mi è data solo dal momento del gelato e capite bene che non posso ingozzare mia figlia di gelato, anche se credo che in lei questa cosa susciterebbe tutto fuorché resistenza.

Non seguo un “programma” preciso. Seguo le sue indicazioni e le sue idee. A volte facciamo collane, altre volte tagliamo la carta in modo strano, coloriamo con le tempere glitterate, o leggiamo qualcosa e poi proviamo a disegnare qualcosa. A volte vuole ballare o cantare…sono i suoi laboratori scolastici!!!

Altre volte la lascio giocare con il suo tablet Lisciani; con le sue app pre scolari, esercizi di logica, inglese e tanto altro, sono sicura di quello che sta facendo e mi prendo 10 minuti per leggere un libro, o semplicemente sedermi sul divano a guardarla.

image

Che bello vederla cosi entusiasta tra libri e parole da imparare, ti prego Matilda, conserva questo spirito per i prossimi 20 anni!!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *