DIY:UN FIORE PER I NONNI

La mia è una famiglia piccola, siamo in tre: io mio marito ed il nostro Riccardo… lui è un bimbo davvero socievole, ama stare sempre in compagnia e all’ aria aperta, instancabile,se fosse per lui non tornerebbe mai a casa! Purtroppo sia i miei genitori che quelli di Francesco abitano lontano, non tantissimo, ma una distanza tale che alla fine non ci permette di averli presenti nel nostro quotidiano.Questa è una cosa che mi rattrista, non tanto per me, con tutto il bene che voglio ai miei, comunque ormai ci ho fatto  quasi l’ abitudine, ma più che altro per Riccardo… adesso sta crescendo ed in lui si sviluppano sempre più certe emozioni, come la gioia , come la rabbia e come anche la tristezza e la malinconia … non vi racconto le scenate struggenti che siamo costretti a vivere tutte le volte che dobbiamo salutare i nonni, dopo aver passato un week end a casa loro.Il viaggio di ritorno è scandito da lacrime e singhiozzi,mi sento impotente e mi si stringe il cuore. Loro sono fantastici, lo fanno giocare, lo riempiono di attenzioni di coccole  ma anche di rimproveri… e lui li ama davvero tanto, li cerca e racconta tutte le cose che fa quando sta con loro… credo che certe figure, siano davvero fondamentali nella crescita e nello sviluppo di un bimbo, anche io, se penso alla mia di nonna,nonostante l’ abbia vissuta poco  per via dei tanti spostamenti dovuti alla carriera di mio padre, ancora oggi con i miei 38 anni , ogni volta che la vedo  e sto con lei provo un senso di appartenenza e di affetto che non riesco neppure a descrivervi a parole… la amo immensamente.

Domenica Riccardo non lo sa ,ma verranno a trovarci, qualche giorno fa la mia nonnina ha compiuto 80anni, dovevamo esserci anche noi con lei, ma purtroppo Riccardo si è beccato una bella influenza  e questo ci ha bloccati a casa.. siamo ancora nella fase di ripresa !

Allora ho pensato di preparare un pensierino a questi nonnetti che ci vogliono tanto bene  e questa volta mi sono fatta aiutare dal mio bimbo, che ha lavorato ad alcune fasi del progetto ed è stato bravissimo… lui è un pasticcione… fa sempre una gran confusione ed io invece sono tutto l’ opposto ma vederlo all’ opera è stato davvero un piacere. Ho pensato ad un fiore, nulla di eccezionale, ma se a questo progetto devono lavorare i bambini è ovvio che non potevo pensare a nulla di estremamente elaborato, finirebbero con lo stancarsi e addio divertimento.

Per questo progetto, ho creato dei disegni che potrete scaricare e stampare QUI, comprensivo di bigliettino di auguri, troverete il link in fondo alla pagina, ma adesso procediamo con il nostro  foto tutorial. Iniziamo da ciò che ci servirà.

14448971_10209266222925282_4203925429239822138_n

picmonkey-collage-2

Per la colorazione del barattolo, con la mia super visione, ho fatto usare a Riccardo un colore acrilico con pennello annesso,l’ acrilico asciuga  più rapidamente rispetto alle comuni tempere, in più è molto coprente, unico PROBLEMA: fate attenzione a non sporcarvi perché non va facilmente via dai tessuti! Una volta terminato il barattolo, lo lasceremo asciugare per bene.

14463042_10209266220525222_4432073812545479923_n

Stampate i disegni e fate colorare al vostro bimbo la margheritona, Riccardo ama spennellare, ma in questa fase ho preferito fargli usare i pastelli ,dandogli una sola indicazione: colorare di giallo il faccino della margherita come nell’ esempio, infine con i polpastrelli ,abbiamo fatto anche le guanciotte al nostro fiore !

picmonkey-collage-3

Una volta terminato, noi mamme, prendiamo le forbici e ritagliamo il fiore, a meno che i vostri bimbi non siano di un età tale da poterlo fare da soli. Con la colla attacchiamo la cannuccia sul retro della margherita ed anche le due foglioline , io per queste ultime ho utilizzato del feltro, ma se volete potete anche usare del semplice cartoncino. picmonkey-collage-5

 

E’ il momento di DECORARE il nostro barattolo.Quindi prendete il materiale richiesto per questo lavoro e procedete. Inserite all’ interno la spugna da fioraio per poi infilare il gambo del fiore al suo interno eliminando la parte della cannuccia in eccesso.

picmonkey-collage-4

picmonkey-collage-6

Nel file scaricabile troverete anche un piccolo biglietto, ritagliatelo e piegatelo. Riccardo è ancora piccolo, pertanto non sa scrivere, così ho pensato di fargli fare un cuoricino con i polpastrelli macchiandoli con del colore. picmonkey-collage-7

Siamo giunti alla fine… Noi ci siamo divertiti , abbiamo pastrocchiato insieme ed è stato davvero un pomeriggio diverso dal solito! Bravo al mio piccolo Riccardo … lavorare con te è stato bellissimo e non vediamo l’ ora di dare il nostro regalino ai nonni a cui vogliamo un mondo di bene.

14463042_10209266228565423_1357564419895806171_n-2

picmonkey-collage-9

14522880_10209266226805379_6847746804187174602_n

pdf scaricabile per lavoretto festa dei nonni

 

fattoconilcuore

Io sono Claudia... una mamma ed una moglie in continua evoluzione e in tutto ciò che faccio e che penso ci metto il cuore! Handmaker e illustratrice, sono riuscita a trasformare le mie passioni in un vero e proprio lavoro. Mi piacciono i film struggenti e la moda anno '50.Mi vesto quasi sempre di nero, ma coloro la mia vita con le tinte pastello ed i pois,ciò che più amo al mondo è giocare e pasticciare insieme al mio Riccardo!

5 pensieri riguardo “DIY:UN FIORE PER I NONNI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *