Cooking Class con Mission Delicious a Roma

Lo scorso weekend ci siamo regalati un mini soggiorno nella Città Eterna, rivederla dopo 14 anni anche solo per poche ore mi ha veramente aperto il cuore! Prima di darvi suggerimenti su cosa non potete assolutamente perdervi, anche se vi fermate poche ore, vorrei consigliarvi dove trascorrere la vostra vacanza romana regalandovi un piccolo lusso, perché ogni tanto ci sta! Per questa due giorni romana abbiamo soggiornato in uno degli Hotel più classici della città, situato in una delle vie più note della capitale: la famosa Via Veneto, annidata tra i luoghi di maggiore interesse come Piazza di Spagna e Villa Borghese. L’ideale per chi ha davvero poco tempo per soggiornare a Roma è  stare nel centro. Questo è quello che offre il Westin Excelsior Roma

entrance_the_westin_excelsior_rome

Non voglio annoiarvi con le recensioni dell’hotel perchè davvero non ha bisogno di pubblicità alcuna, voglio semplicemente raccontarvi la nostra giornata trascorsa a Roma! Per prima cosa non appena arrivati dopo un viaggio di 3 ore Milano- Roma ci siamo rinfrescati in camera, dove Alex per la sua felicità ha trovato un vassoio di dolcetti appena sfornati!

img_7204

img_7271

Verso le 13 siamo scesi a pranzo nel Ristorante Doney dove Alex ha trovato un menu a misura di bambino, trovo molto importante che gli hotel pensino anche ai bambini cercando di creare appunto un menù adatto alle loro esigenze, poiché mangiare bene non è esclusiva degli adulti, Westin infatti ha collaborato con gli esperti di SuperChefs™ per offrire il Westin Eat Well Menu pensato proprio per i bambini. SuperChef è un team composto da medici, dentisti, cuochi, dietisti e altri esperti,che si impegna a educare i bambini sull’importanza e il divertimento di mangiare in maniera intelligente. Il Brand Westin vuol sempre migliorarsi e per questo ha lanciato una campagna mondiale per invitare tutti gli hotel Westin ad inserire nuove ricette all’ interno del proprio menu, proprio per proporre sempre nuove ricette salutari per i nostri piccoli, ammirevole vero?

L’Executive Chef del Westin Excelsior Rome James Foglieni  ha ideato il “black & white focaccino” a base di carbone vegetale, la cui principale proprietà è quella di migliorare la digestione, mantenendo inalterato il gusto e la leggerezza dell’impasto. Alex insieme ad altri bimbi ha avuto la possibilità grazie alle spiegazioni dello Chef di mettersi in gioco e preparare il suo “black & white focaccino” 

img_7223

img_7215
Ecco qui gli ingredienti principali : olio a crudo, pomodorini freschi, fiocchi di ricotta, parmigiano e spinacini crudi.

Per prima cosa lo Chef ha spiegato loro come ha preparato l’impasto e le sue proprietà e poi li ha lasciati liberi di creare a loro piacimento con gli ingredienti base il loro personale black & white focaccino.

img_7228

Ecco qui il mio piccolo Chef all’opera! Adora da sempre fare la pizza con il suo papà quindi neanche a dirlo si è divertito davvero molto a mettersi in gioco per questa #missiondelicious

img_7229

img_7235

img_7241

Ogni bimbo ha dato il meglio di se e guardate qui che bellissime focaccine ne sono uscite, pronte per essere infornate!

img_7242

Immaginate poi la soddisfazione dei piccoli Chef nel mangiare una cosa preparata dal loro! Questa è la composizione ideata da mio piccolo Alex che in pochi minuti è stata divorata!

img_7253

Ogni domenica, dalle 12:30 alle 15:30, presso il Ristorante Doney troverete il nuovo Brunch Superchefs™ con il menu speciale dedicato ai bambini The Westin Eat Well Menu for Kids. Nato appunto dalla collaborazione con SuperChefs™, il brunch offre un ricco menu approvato proprio da loro! Se passate da Roma ve lo consiglio davvero.

img_7245

Dopo questa bellissima esperienza abbiamo avuto la possibilità di visitare l’impareggiabile Villa La Cupola, la Suite più spettacolare d’Europa, ovviamente qui si è immersi totalmente in un sogno, ma sognare non fa mai male vero?  Disposta su due piani, la suite regala una vista mozzafiato sulla città con un’eleganza assoluta e ambienti da favola, per sentirsi davvero principesse.

img_7256

img_7257

img_7259

img_7261

img_7266

img_7263

Nel pomeriggio abbiamo poi visitato il centro di Roma, come vi dicevo l’hotel ha una posizione strategica che permette di raggiungere a piedi alcuni delle piu’ belle tappe da fare in un solo giorno. Alex ormai ha 6 anni e per fortuna ama passeggiare quindi la nostra camminata ci ha permesso di poter passare prima da Villa Borghese, davvero vicinissima al Westin e successivamente siamo arrivati in Piazza di Spagna, sicuramente uno dei posti icona di Roma

Processed with Snapseed.

Da qui proseguendo Via del Tritone e poi via della Stamperia abbiamo raggiunto la Fontana di Trevi, dove come da rituale abbiamo lanciato la monetina, la lanciai 14 anni fa e la leggenda si è avverata, perché non riprovarci?

Processed with Snapseed.

Dopo aver visto la Fontana di Trevi ci siamo recati verso Piazza Venezia dove si trova il maestoso Altare della Patria e la tomba del Milite Ignoto.

Processed with Snapseed.

Da qui ci siamo subito a poca distanza i Fori Imperiali , il Colosseo e l’arco di Costantino. Per questa camminata ho scelto di rinunciare alla reflex visto il poco tempo a disposizione,  quindi perdonate la qualità ma sono scatti fatti con l’iPhone.

Processed with Snapseed.

Di rientro abbiamo cenato ancora al Westin immersi in un ambiente da sogno e poi visto la vicinanza alla Fontana di Trevi ci siamo regalati questa buonanotte. Bellissima vero? Spero davvero di rivederti presto Roma!

Processed with Snapseed.

soraidaso82

Moglie e mamma di due splendidi bimbi che sono tutta la mia vita, Alex 6 anni e Nicole, 3 anni. Adoro tutto ciò che è social e soprattutto Instagram grazie al quale ho avuto la possibilità di conoscere altre ragazze molto simili a me con le quali mi sono trovata subito a condividere le stesse passioni.

Un pensiero riguardo “Cooking Class con Mission Delicious a Roma

  • 9 ottobre 2016 in 10:09
    Permalink

    Sono una food lover e ho scoperto tardi( meglio tardi che mai) quanto sia rilassante cucinare! Tutti piatti della tradizione italiana ma in versione leggera, ci tengo alla linea…google alert mi ha inviato il tuo articolo e questa è la mia domanda: la cooking class di roma era per bambini ma sicuramente tu avrai un giudizio sulle scuole di cucina. Dal mio sito vedi che io tengo cooking class nella mia casa in Umbria( io vivo anche verona)e sto iniziando ora: secondo te cosa si aspetta una persona ( non esperta) da una esperienza di cooking class in casa? cosa non dovrebbe mancare? cosa pensi piaccia di più agli stranieri non esperti?
    grazie per il tuo tempo e risposta
    anna paola

    Risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *