PAULO COELHO: BRIDA

Rieccoci con i miei libri del cuore.
Questo, è proprio un libro di Cuore.
Mi è stato regalato 8 natali fa e da allora, ho iniziato un percorso alla scoperta dei sentimenti e della vita vista con gli occhi di Paulo Coelho. Uno scrittore unico nel suo genere, per la quale ho un debole tutt altro che velato….oserei dire piuttosto marcato.
Ogni suo libro era fatto apposta per me e per quel momento e leggerlo è stato come imbroccare la giusta strada davanti ad un bivio.
Avendo intuito la “magia” di questo autore, mi sono ripromessa di non leggere mai una trama e sopratutto senza seguire le varie uscite. Tutto perfetto. Tutto giusto.

Le profondità di questo letture mi sono servite per trovare, o riscoprire e affrontare i temi più diversi: l’amore, la coppia, l’autostima, la fede, la fiducia…uno più bello dell altro.
Troppo spesso diamo per scontato l’evolversi della vita e il conseguente cambio di emozioni. Nulla di più sbagliato! L’evoluzione è propria della continuità, delle aggiunte o delle mancanze, delle differenze che aiutano una specie a crescere o meno. Lo stesso vale per le emozioni; non dovremmo eliminarle solo perché non ne comprendiamo appieno la funzione o perché in una data situazione è meglio cosi.
Dovremmo portarle a crescere con noi, magari ponendoci delle domande o valutando una situazione a 360 gradi. Tutto serve, tutto ci aiuta ad essere persone migliori….basta avere pazienza e voglia di conoscersi.

Brida è stato il primo, il piú importante per me.
Vi trascrivo quello che Coelho racconta in sovracoperta:

“In Brida, il mio terzo romanzo che ho scritto appena dopo L’Alchimista, racconto l’iniziazione di una ragazza al mondo della magia attraverso diverse tradizioni esoteriche. In esso esploro svariati temi che mi sono cari, come la Grande Madre, le religioni pagane e l’amore. Quando ho scritto Brida e l’ho pubblicato in Brasile più di 18 anni fa, alcune tematiche come il volto femminile di Dio erano ancora estranee alla maggior parte delle persone. Tuttavia ho notato, con il passare del tempo, un cambiamento della percezione – una crescente apertura della gente nei confronti di un approccio intuitivo alla conoscenza, accompagnata da una maggiore insofferenza verso le rigide regole sociali. Come ho scritto nel libro, ‘la cosa più nobile che un essere umano può sperimentare è l’accettazione del mistero’. Ho la sensazione che il mondo stia sempre più prendendo coscienza del mistero, così, cari lettori, vi faccio oggi dono della storia di questa giovane donna.”

image

Adoro quando racconta dell’Altra Parte di Se. Amo l’amore e quindi non posso che amare l’idea che ci sia davvero qualcuno apposta per noi. Il perfetto incastro tra 2 pezzi di puzzle.
Io il mio incastro l’ho trovato per fortuna, 6 anni fa e non potrei essere piú felice di cosi.
Aveva quella Luce al suo fianco…proprio come racconta nel libro Coelho…..era Amore. È amore.

Per Brida sarà diverso; l’eterna battaglia tra cuore e mente, la costringerà a scavare in se stessa, aprire la propria mente e decidere di se stessa e della sua vita.
Sacro e profano si uniscono insieme facendoci scoprire la fede Wicca, la religione si mescola alla ritualità pagana per rimarcare l’unica grande verità, l’Amore è la risposta. L’amore ci unisce nell’universo e regna nelle nostre vite. Basta saperlo riconoscere e con consapevolezza e dedizione, accoglierlo nella nostra quotidinità per capirlo e scoprirne il vero e piú profondo significato.

Un romanzo che è una favola; per noi adulti che alla mangia dell’Amore ancora crediamo.

image

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *