JUVENTUS STADIUM : LO STADIO A MISURA DI FAMIGLIA

Quale bambino non sarebbe felice di trascorrere un pomeriggio allo Stadio della squadra del cuore insieme a mamma e papà? Se poi la sera l’aspetta l’entrata in campo con i giocatori l’emozione diventa davvero unica.

Alex alcuni giorni fa ha ricevuto un bellissimo regalo quello di poter visitare lo Juventus Stadium in compagnia di Jay, la zebra della Juventus e scendere in campo accompagnando Juan Cuadrado per il match Juventus –Udinese, ma andiamo con ordine…

Processed with Snapseed.

Prima voglio parlarvi della nuova partnership firmata Chicco-Juventus , tutti i bimbi amano il gioco e lo stare insieme, per questo ora anche i più piccoli avranno la possibilità di divertirsi e seguire le proprie passioni con genitori e amici. Per Chicco è una missione favorire le famiglie a vivere sempre più esperienze insieme, anche fuori casa. ( Lo avevamo visto anche lo scorso anno con Expo )

Foto LaPresse/Spada 15 ottobre 2016 Torino (Italia) Sport Calcio Juventus vs Udinese - Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2016/2017Ê- "Juventus Stadium " Nella foto: commerciali Chicco Photo LaPresse/Spada October 15 , 2016 Turin (Italy) Sport Soccer Juventus vs Udinese - Italian Football Championship League A TIM 2016/2017 - " Juventus Stadium " In the pic:
Foto LaPresse/Spada

Se abbiamo una passione che trasmette valori ai nostri figli non dobbiamo rinunciare a viverla, questo è l’obbiettivo di Juventus e & Chicco: poter permettere anche alle famiglie con figli al di sotto dei tre anni d’età di trovare uno stadio a misura di famiglia, pensato per loro e che sia in grado di garantire la migliore accoglienza possibile, fornendo il supporto necessario per tifare e assistere alle partite con la massima comodità. Da metà ottobre Chicco ha quindi integrato i servizi offerti allo Juventus Stadium con i propri prodotti nell’area baby park, nei  ristoranti, nei bagni attrezzati con fasciatoi.

Foto LaPresse - Belen Sivori
Foto LaPresse – Belen Sivori
Foto LaPresse - Belen Sivori
Foto LaPresse – Belen Sivori
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse - Belen Sivori
Foto LaPresse – Belen Sivori
Foto LaPresse - Belen Sivori
Foto LaPresse – Belen Sivori

Sono presenti quindi rialzi sedia, scalda-biberon e giochi, a completa disposizione di tutte le mamme e i papà che si recheranno accompagnati da bimbi piccoli, davvero non dovrete pensare a nulla se non a divertirvi con i vostri bambini.

“E’ sul campo che i bambini imparano a conoscersi e a crescere: alimentando le proprie passioni, imparando ad avere fiducia in se stessi, affrontando le sfide e superandole, condividendo vittorie e accettando ‘sconfitte’, rispettando gli avversari

Fornire il miglior supporto durante le nostre partite – afferma Giorgio Ricci – Head of Global Partnership and Corporate Revenues Juventus Football Club – è da sempre uno dei nostri principali obiettivi ed è per questo motivo che abbiamo identificato in Chicco il partner migliore per poter accogliere al meglio le famiglie”.

Con queste premesse la nostra esperienza allo Juventus Stadium è stata davvero indimenticabile, descriverla a parole non è facile perché ogni volta che riguardo le foto vedo la gioia negli occhi di mio figlio che vale più di qualsiasi descrizione. La stessa gioia che aveva nel raccontare ai cugini juventini la sua emozionante esperienza piena di cose belle che ha potuto vivere e di cui terrà per sempre un ricordo bellissimo.

Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse - Belen Sivori
Foto LaPresse – Belen Sivori
Foto LaPresse/Spada
Foto LaPresse/Spada

Una delle tante meravigliose sorprese è stata quella di poter guardare la partita dallo Sky Box, non vi nascondo che ero davvero sorpresa, inutile negarlo, sono esperienze che ti fanno sognare almeno per una sera!

credit @soraidaso

credit @soraidaso

Da qui ho atteso quello che per il mio cuore di mamma è stato sicuramente il momento più emozionante, ovvero l’entrata in campo di Alex con i giocatori.

Foto LaPresse - Daniele Badolato
Foto LaPresse – Daniele Badolato

Ancora incredula che avesse superato la prova di uno stadio completamente pieno e tutto il rumore che lo circondava l’ho visto spuntare dal tunnel sicuramente con il cuoricino che batteva forte per l’emozione , ancora oggi non mi ha rivelato come ha trascorso quell’ora di preparazione insieme agli altri bimbi e cosa gli ha detto Cuadrado in campo ( dall’inquadratura Sky si vede l’attimo in cui abbassa verso di lui dicendogli qualcosa che non saprò mai) ma la sua gioia e la cameretta ormai tappezzata di gadget bianco-neri di ogni genere la dicono lunga su quanto Alex non si scorderà mai della sua prima volta allo Stadio.

credit @soraidaso

 

soraidaso82

Moglie e mamma di due splendidi bimbi che sono tutta la mia vita, Alex e Nicole 3 anni. Adoro tutto ciò che è social e soprattutto Instagram grazie al quale ho avuto la possibilità di conoscere altre ragazze molto simili a me con le quali mi sono trovata subito a condividere le stesse passioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *