MINIGUIDA: Paris a Noël est magnifique

 

State pensando di trascorrere le feste di Natale a Parigi o sognate di farlo?

La Ville Lumière vi aspetta tra luci colorate, alberi innevati, vetrine scintillanti, regali semplici e sontuosi, il mercatino degli Champs Elysées, la cioccolata calda di Angelina, i macarons di Ladurée … ed un freddo polare, ma questa città é talmente bella da scaldare anima e cuore. Questo é il nostro primo Natale a Parigi, perché l’anno scorso ci siamo trasferiti qui a febbraio. Non potete immaginare la mia eccitazione.

Io già amo questo periodo dell’anno, qui poi é una scoperta continua, una meraviglia senza fine. Come avrete capito amo profondamente questa città, sempre magica, ma in questo periodo ancor di piu’.

fullsizerender-124

Dai fioristi iniziano a spuntare alberi che profumano di Natale innevati e non (anche se io ho preferito la scelta ecologica e ho preso un abete finto) le decorazioni appese nei bistrot, le vetrine dei grandi magazzini che si animano, i café che si riempiono di gente e risate.

Persone con mille sacchetti nelle mani inguantate ed le nuvolette di vapore che spuntano tra sciarpe e berretti. Parigi in questo periodo é splendida davvero, ma c’é un posto in particolare che si accende letteralmente in questo periodo dell’anno, gli Champs Elysées che tra mercatino di Natale ed abboddi sontuosi diventano una vetrina  a cielo aperto chic del Natale parigino, “très cher mais très chic”!

fullsizerender-122

fullsizerender-118

fullsizerender-119

Il mercatino di Natale é stata una piacevole scoperta. Si estende per tutta la parte degli Champs Elysées che dalla fermata della metropolitana di Franklin Roosevelt conduce a Concorde. Delle piccole casette bianche in legno ospitano venditori di bijoux, oggetti natalizi, dolciumi, bistrot, ristoranti, fish and chips ed altro ancora un universo da esplorare e da scoprire. I prezzi sono carucci, ma qui a Paris é sempre cosi’. Il mercatino animerà gli Champs Elysées fino all’8 gennaio ed apre i battenti elle 10.30. Per mangiare vi consiglio la crêperie bio che trovate all’inizio sulla destra guardando palce de la Concorde dove le crêpes sono ottime davvero, oppure i primi stand subito dopo. Per i dolci invece avrete l’imbarazzo della scelta 🙂

Il sabato e la domenica é quasi impossibile camminare, se avete la possibilità di restera a Parigi più di un weekend vi consiglio di andare al mercatino al mattino fermarvi per pranzo e poi partire per un’altra destinazione. Occhio alle borse, se possible tenetele sempre davanti.

fullsizerender-113

fullsizerender-108

Una perla per grandi e piccini all’interno del mercatino di Natale, circa a metà percorso sulla sinistra guardando la ruota panoramica, é il Village de Père Noël dove potrete fare una foto con Babbo Natale in persona e restare incantati di fronte alle installazioni animate dove cerbiatti, conigli, orsi polari, elfi ed addirittura dinosauri si muovono sulle note delle canzoni di Natale.

fullsizerender-126

fullsizerender-128

Ma non solo gli Champs Elysées sono magici a Natale, immancabile una visita nel quartiere dell’Opéra dove resterete incantati di fronte alle vetrine animate di Printemps e della Galerie La Fayette per non parlare degli allestimenti interni. Printemps mi ha incantato, ma la vetrina l’ho vista di sfuggita passando in auto, devo assolutamente tornarci, alla Galerie la Fayette invece sono già mandata più volte. Quest’anno per Natale hanno scelto di seguire il tema “polaire” con un albero bianco stilizzato circondato da una funicolare. In vendita in ogni piano troverete delle ceste con dei piccoli orsi polari, il ricavato andrà in beneficenza.

Ps se andate alla Galerie La Fayette e volete fermarvi per pranzo vi consiglio il buffet dell’ultimo piano, vista impagabile, prezzi onesti e si mangia abbastanza bene. Non dimenticate di fare un salto sulla terrazza dell’ultimo piano una delizia per gli occhi ed il cuore.

fullsizerender-129

fullsizerender-115

Ogni anglo di Parigi diventa magico a Natale e se fuori fa troppo freddo per lo shopping, potrete consolarvi con una cioccolata calda in un café, ottime quelle dello storico e bellissimo “Le café de Flore”, in Boulevard Saint Germain o del “Café Pouchkine” di fronte, come quella di “Angelina” o del “Café Villays” a Palais Royal, solo per citarne alcune. Se non siete in zona non preoccupatevi, potrete fermarvi in qualsiasi bistrot vi ispiri, perché ogni anglo qui a Parigi a Natale si accende di magia.

img_8692

fullsizerender-130

Vi ho convinto a venire a Parigi durante queste feste nataliste?

Spero che questa miniguida vi possa essere utile e se non avete ancora programmato un viaggio nella meravigliosa Ville Lumière, ma si tratta ancora di un desiderio, ho un consiglio da darvi …

Credete nella magia del Natale, chiudete gli occhi e chiedete a lui…

fullsizerender-127

Bonne chance et bon Noël!

impastastorie

Giornalista ed impasta…storie. Mamma di un meraviglioso bimbo di tre anni. Vivo a Parigi la città dell'amore fonte ineguagliabile di ispirazione da inizio febbraio. Amo leggere, scrivere, cucinare e la Provenza, il mio comfort place, dove scappo ogni estate. Dopo aver lavorato come giornalista e conduttrice radiofonica per oltre dieci anni ora mi dedico alle mie grandi passioni. Scrivere per me è vitale come respirare. Cucinare mi rilassa, così come ascoltare la musica. Così ho deciso di coniugare le tre cose e scrivere favole e racconti ispirandomi ai piatti che preparo, perché, come ripeto sempre, “una vita senza buon cibo è come una pagina vuota”. Le mie ricette sono fantasiose, gustose e colorate. Il mio piccolo è il mio critico ufficiale. Naturalmente i dolci me li passa sempre tutti!

Un pensiero riguardo “MINIGUIDA: Paris a Noël est magnifique

  • 7 dicembre 2016 in 20:17
    Permalink

    Ciaoo .. io sarò a Parigi per quattro giorni subito dopo Natale.. mi daresti qualche dritta sui luoghi più belli da vedere (oltre quelli citati in quest’ ottima guida ) e qualche consiglio su come muoversi meglio quali mezzi di trasporto adottare e luoghi in cui mangiare..insomma un po di tutto 😛
    E’ la mia prima volta quindi non ho idea di cosa mi aspetti 🙂
    Grazie mille 🙂

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *