Ghiaccioli al latte di cocco

DSC_2124

Se guardo indietro ai miei anni da bambina non posso non ricordare i ghiaccioli, erano la merenda all’oratorio feriale o quella comprata al chiosco poco prima di arrivare in spiaggia, ricordo le estati al lago con mia nonna e i suoi ghiaccioli al tamarindo… e ancora più indietro nel tempo ho vaga memoria di stampini bianchi, acqua e menta e una io con poco più di tre anni. Ecco, se avete dei bambini credo che lo stampo da ghiaccioli sia un gran bel investimento.

Non servono chissà che ricette, basta del succo di frutta o yogurt bianco miscelato a frutta fresca, oppure colorati frullati, qualche ora di congelatore ed avete preparato una originale merenda.
Oggi vi suggerisco un ghiacciolo “da mordere”, cremoso quasi come un gelato grazie alla presenza del latte di cocco.

DSC_2134

Ingredienti ( per 10 ghiaccioli)

440 ml di latte di cocco in lattina*
100 ml di sciroppo d’acero
30 g di farina di cocco
una stecca di vaniglia

* Trovate il latte di cocco in lattina nel reparto etnico del supermercato, per la buona riuscita della ricetta è fondamentale utilizzare questa tipologia di latte in quanto è ricco di grassi, se utilizzate una semplice bevanda al cocco otterrete ghiaccioli duri e con poco sapore.

Sbattete con le fruste elettriche tutti gli ingredienti, solitamente il latte di cocco in lattina si separa in parte densa e acqua di cocco, in questo modo otterrete un composto più omogeneo. Riempite gli stampini con il liquido ottenuto e conservate in congelatore per almeno una notte prima di servire.

Per estrarre i ghiaccioli dallo stampo poneteli sotto acqua corrente tiepida.

Chiara Cattaneo

Dopo un diploma al Liceo Artistico ed una Laurea in Scenografia all’ Accademia di Belle Arti di Brera scopro nella cucina, nelle parole e nella fotografia un nuovo modo per esprimermi. Cucina e fotografia vanno di pari passo in questa avventura che dal 2009 mi vede immersa in un mondo fatto di parole, racconti e ricordi .

Un pensiero riguardo “Ghiaccioli al latte di cocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *