Tutorial bomboniere con gesso per Battesimo

Per il S. Battesimo di Oliver ho optato per delle bomboniere fai da te, per diversi motivi: volevo qualcosa di originale, creato da me, e gli invitati erano davvero tanti, per cui acquistare qualcosa in negozio o in gioielleria ci sarebbe costato un patrimonio.

Così ho pensato di realizzare una cornicetta da appoggio o da appendere, con uno stampino in gesso che richiamasse l’occasione. Queste bomboniere sono perfette sia per una nascita sia per il Battesimo, facili da realizzare anche per chi è alle prime armi come me.

Come prima cosa mi sono procurata uno stampo in silicone con le forme che mi piacevano (io ho optato per questo stampo di piedino, biberon, carrozzina, ciuccio, sonaglino e orsetto); ne trovate di tutti i tipi, forme e dimensioni.

Così mi sono cimentata per la prima volta nella creazione con il gesso, che trovate in qualsiasi negozio di belle arti. Gli ingredienti sono solo 2: acqua e polvere di gesso (se volete potete mettere anche del borotalco per farle profumate). Procuratevi una ciotola e una spatola da utilizzare esclusivamente per la preparazione. Le dosi le ho fatte veramente a caso: la consistenza deve essere simile allo yogurt liquido, né troppo densa, né troppo liquida. Versate subito il composto negli stampi e attendete qualche ora. Potete successivamente togliere le forme dallo stampo: io consiglio comunque di lasciarle asciugare bene per qualche giorno una volta tolte.

Se nel retro delle formine rimane qualche imperfezione grattate con della carta vetrata per levigare il gesso in eccesso e passate con dello smalto trasparente, così la colla a caldo rimarrà ben attaccata.

Potete personalizzare i gessi con delle tempere: azzurro o rosa che sia, il colore da un tocco in più!

Poi prendete una cornice (Ikea tutta la vita!!!!), smontate la plastica frontale e rivestitela di nastro biadesivo, lasciando circa un centimetro da piegare sul retro. Dopodichè ritagliate della stoffa (io ho scelto due varianti: bianca con pois celesti e celeste con mini pois bianchi) e fatela aderire bene al nastro biadesivo. Rimontate quindi la cornice.

Con della colla a caldo applicate il gessetto alla stoffa, facendo un pò di pressione per qualche secondo. Se volete attaccate anche un nastrino o qualsiasi cosa desideriate.

Io ho poi realizzato delle etichette adesive on line con la scritta “Il Battesimo di Oliver” e le ho applicate in basso a destra.

Per i confetti che ho realizzato io questo è l’occorrente: del tulle, poi quella cosa decorativa di cui non so il nome che si trova anche nei negozi di fiori (scusate ma mi manca davvero il termine!) e del nastro. Poi ho fatto fare dei tagliandini con la data del Battesimo da infilare nel nastrino. Potete davvero sbizzarrirvi con la fantasia.

La bomboniera è pronta per essere incartata: io ho scelto della carta trasparente (se riuscite a trovare i sacchetti trasparenti meglio ancora così non dovete impazzire con lo scotch come ho fatto io) e chiudete con un nastrino.

Questo è il risultato:

Per il padrino e la madrina ho realizzato queste forme in una cornice più grande e con una foto di Oliver scattata con la Polaroid: davvero molto carine!

Realizzarle è stato semplice e divertente, ma soprattutto mi ha dato una grande soddisfazione, perchè ci ho messo davvero tanto amore.

Spero vi sia piaciuto questo tutorial e se deciderete di realizzarle sarei felice di vedere le vostre foto!

 

annapoli

Anna, 30 anni, mamma di Oliver. Altrimenti detta "La Polly". Buona forchetta, da piccola volevo fare la parrucchiera, l’estetista, la disegnatrice di fumetti, la cantante, la ballerina, l’attrice, la psicologa, la velina e la scrittrice. Oggi sono impiegata contabile. Innamorata del mondo handmade, adoro le sigle di Cristina d’Avena ma ascolto volentieri anche i Metallica. E sogno di cantare “Dancing Queen” in un musical dedicato agli Abba. Colleziono film, serie tv, libri ed e-book. Tutti rigidamente catalogati in ordine alfabetico. Un po’ fissata con l’ordine nel pc, chiavette, hard-disk… Poi vabbè… Il letto lo faccio di tanto in tanto… Adoro leggere, scrivere, sperimentare, azzardare, curiosare ed imparare. E sentirmi figa se poi riesco ad insegnarlo a qualcuno.

Un pensiero riguardo “Tutorial bomboniere con gesso per Battesimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *