maggio al poggio

La Toscana e le sue colline esercitano sempre un naturale fascino, rimandano a pensieri legati al relax, i bei panorami, alla natura. Figuriamoci se a tutto questo si aggiunge la possibilità di partecipare ad un mercato creativo e riposarsi all'ombra di un ulivo facendo un bel pic nic.. tutto diventa realmente un sogno ad occhi aperti.

Womoms (3)E' quello che è successo la scorsa domenica 4 maggio, nel piccolo borgo di Lappeggi a pochi chilometri da Firenze, in una tanto attesa giornata di sole che si è presentata dopo un susseguirsi di giornate uggiose e inaspettatamente fredde per il mese di Maggio. Sì perché è proprio questo mese che ha dato il nome all'evento “Maggio al Poggio – marchè e Pic Nic”

WomomsWomoms (8)

Marchè, Pic Nic ma  anche hand made, creatività, antiquariato e soprattutto donne speciali. Sì perché è questo che più di tutto mi ha colpito, in questo luogo tante donne come me si sono messe in gioco, hanno speso giornate e nottate a dipingere, ricamare, disfare e ricomporre, Impastare, cucire, infilare, saldare, impacchettare e spachettare. Si sono fatte assalire da una temibile ansia da prestazione, si sono sentite impreparate proprio come quando si deve affrontare un importante esame davanti ad una commissione severissima, ma alla fine si sono soprattutto divertite, perché creare è quello che amano veramente fare. E quando qualcosa è creato con amore e passione non può che venire bene.

Womoms (4) Womoms (5)

Per me è stata la prima vera esperienza come espositrice, per me che mi sto avvicinando a questo mondo dopo anni trascorsi davanti al pc e mi sono messa dietro allo schermo con Ighirigori, questa è stata la prima occasione per “uscirne fuori” per far vedere la mia faccia, le mie creazioni e la mia famiglia (che mi ha supportato e sopportato in queste settimane di fervidi preparativi). Tutte le mie passione solitamente nascoste dietro ad un monitor, sono state messe in mostra… e sì, un pò agitata lo ero!

 Womoms (7)

In questo magico luogo si sono creati contatti, nuove amicizie e si è passata la barriera del digitale per entrare nel mondo reale, un mondo bellissimo ricco di sorrisi, buon umore, profumi, luce, colori, pizzi, merletti, perline, cibi, caffè e tanta creatività.

Womoms (6) Womoms (2)

Inutile dirvi che il 99,9% degli espositori erano donne e il 99,9% degli aiutanti erano uomini. Questo conferma che anche se i ruoli sono invertiti le cose funzionano bene,  molto bene direi. Vedere uomini diventare fondamentali “elfi aiutanti” che impacchettavano e improvvisavano spiegazioni su tecniche di ricamo e cucito (anche il lato da commerciante è importante) mi ha fatto veramente sorridere.

Quindi grazie. Grazie a chi ha partecipato, a chi ha magistralmente organizzato, a chi mi è venuto a salutare, a chi non si è nemmeno voltato davanti alla mia postazione (anche questo è servito ad analizzare bene l'allestimento e capire che non posso più utilizzare delle tovaglie che non coprano totalmente le gambe del tavolo a noleggio, ben poco sexi), a chi mi ha fatto i complimenti, ai bimbi che sono venuti a prendere le caramelle e con una scusa sono tornati perchè ne volevano un'altra. Grazie a chi mi ha fornito nuovi spunti e nuove idee e un grazie infinito a tante donne speciali perché c'è un pò di Womoms in ognuna di noi <3

Erika @ighirigori Per saperne di più: http://maggiopoggio.blogspot.it/