Avete presente le vecchie pubblicità?  Quelle in cui il bambino tornando a casa da scuola in una giornata piovosa, raccoglie un gattino bagnato e impaurito e lo porta a casa .. dove ad aspettarlo , con il tavolo apparecchiato c’è la mamma che lo accoglie con un gran sorriso,  il papà e la sorellina?  Ecco questo è il modello di famiglia con il quale siamo cresciute… Papà,  mamma e i figli a completare il tutto!  Ma oggi?  È ancora così?

Esiste ancora la famiglia tipo per eccellenza?

 Non sempre, non è sempre una sfortuna!

A volte ci si sposa troppo presto,  oppure non si riesce ad andare oltre ad incomprensioni  o incompatibilità  e diciamocelo dai, noi donne siamo cambiate o almeno la maggior parte! Non siamo più disposte a sopportare tutto per il cosiddetto bene della famiglia;  si è vero che i figli hanno bisogno dei genitori, ma se questi ultimi passano sei giorni su sette a litigare e non trovano un accordo, forse è davvero meglio che ognuno prenda la propria strada e rifarsi una vita..una nuova famiglia …allargata!

Io lo so!  Io ho una famiglia allargata e vi posso assicurare che se ci mettiamo un pò di impegno, possiamo trasformarla in una vera e propria risorsa.
Lo so, è difficile superare i rancori, andare oltre a tutto, soprattutto quando ci sono dei figli di mezzo,  ma quando ci si separa e si decide di cominciare una nuova vita con un’ altra persona bisogna innanzitutto capire che per i figli restiamo sempre dei genitori,  che nessuno potrà mai sostituire un padre o una madre (se non in rari casi) e che se c’è armonia tra gli ex coniugi  questa si riversa positivamente su  tutti i nuovi entrati nel nucleo familiare!

ph. gossip.it

ph. gossip.it

Forse io sono stata fortunata,  ma vi posso garantire che con un pò di sforzo sono riuscita a perdonare e ad essere perdonata! Ho anche scoperto che non era sempre colpa di qualcun’ altro, ma a volte ero io a non essere nel giusto!  Mi riempie di gioia vedere il nonno paterno delle mie bimbe coccolare come un vero nipote il bambino che ho avuto dal mio nuovo marito,  o vedere la nuova e la vecchia suocera  scambiarsi gli auguri alla festa della comunione di mia figlia! O ancora vedere il mio ex suocero arrivare con un vassoio dei miei dolci preferiti appena sfornati!
Si può fare, si può andare oltre e vivere davvero in armonia!
Quando finisce un rapporto pensate ai momenti più belli che avete trascorso,  portateli dentro di voi,  vi aiuteranno a non pensare a quelli brutti! E se avete dei bimbi pensate sempre che i primi a soffrire sono  loro, creare armonia nonostante tutto li aiuterà a crescere felici sereni di fronte ad ogni tipo di famiglia! Si perché a mio avviso non esiste uno standard!  La famiglia è un insieme di PERSONE che vivono all’insegna dell’amore!

Frackomina

credits photo Gossip.it