Raffaele ha un anno e mezzo ed il tempo sembra che mi stia sfuggendo dalle mani,sembra veramente ieri quando lo vidi per la prima volta;un cucciolo dalle mani tanto grandi e che tremava dal pianto!

image
Così il tempo scorre e noi mamme non ci rendiamo conto di quanto crescono in fretta i nostri bimbi e se non fosse per le foto che conservo veramente non mi accorgerei del cambiamento fisico che fa giorno dopo giorno.
Raffaele è un mammone, lo è sempre stato da quando era neonato e stava le ore attaccato al seno ad oggi che mi chiama continuamente per tutta casa.
image
La nostra giornata inizia alle 8:00 del mattino,quando Raffi si sveglia e mi dice “mamma tatte” allora dopo qualche coccola e qualche abbraccio andiamo in cucina a fare la colazione; per lui zuppetta di latte e biscotti (raffi non ha mai voluto la bottiglina)
Dopodiché,se restiamo a casa,inizia la mattinata di gioco e devo dire che Raffele è abbastanza autonomo,passa da un gioco all’altro e da una stanza all’altra ed io lo lascio libero di esplorare. Dalle costruzioni passa al tappeto con i numeri,guarda un po’ i cartoni animati,gioca tanto a palla e con gli animali della fattoria ma più di tutto adora come tutti i bambini i giochi “alternativi” cioè quelli che si crea da solo;in bagno ama mettere i prodotti in fila come soldatini e nella mia camera da letto passa le ore a spostare bracciali e collane da una scatola all’altra.
image
image
La sua stanza resta però la sua preferita;lì c’è la sua macchina,i suoi peluche e il suo lettino-box Nuna.
image
Raffi adora starci dentro,è un po’ come se fosse il suo nido,ci gioca tanto e a volte si addormenta anche e di questo ne sono tanto felice perché questa estate lo porteremo in vacanza con noi così anche Raffi potrà avere il suo lettino! Non potevo trovare lettino più bello e comodo,ha un bellissimo design,si apre e si chiude con una sola mano ed il materassino trapuntato è molto morbido….insomma è perfetto sia per tenerlo in casa sia per portarlo in vacanza!
image
image
image
Intanto è arrivata l’ora della pappa e subito dopo quella della nanna,mio figlio è un dormiglione e molto spesso fa 2 pisolini,uno la mattina poco dopo che si è svegliato e l’altro di pomeriggio ed io in questi momenti mi dedico a me stessa e alla casa!
Dopo il pisolino facciamo merenda e via al parco. Cerco di farlo uscire almeno una volta al giorno perché trascorrere tutta la giornata a casa è pesante sia per me che per lui e poi i bimbi hanno bisogno d’aria fresca.Dopo la nostra passeggiata si ritorna a casa felici e stanchi e quindi bagnetto,si cena e nuovamente nanna!
image
La vita da mamma può risultare pesante e monotona ma la verità sta nel fatto che i bambini rendono con la loro solarità e voglia di fare le giornate una diversa dall’altra;insieme a loro si fanno tante nuove esperienze ed io tutte le mattine mi sveglio con la voglia di scoprire qualcosa di nuovo,di vedere i suoi progressi e di crescere insieme a lui! Ma poi i suoi sorrisi? Mi fanno dimenticare tutto quello che di brutto c’è nella vita!