Dispettosi fantasmini hanno sabotato un carico di semi di zucca che hanno gettato qua e là nel parco di divertimenti più amato dai bambini di tutte le età ed oggi le zucche crescono senza controllo, è in invasione e Leolandia si tinge di arancione: è la magia di HalLEOween.

img_3327
Un parco vestito a festa, la festa più paurosa dell’anno, che ogni weekend a partire dal 1º di ottobre ospiterà streghette pasticcione, fantasmi combina guai, ragni, pipistrelli e spaventapasseri per una festa stregata a misura di bimbo.
img_3321
Leo Stregone accoglie grandi e piccini con il suo fumante pentolone in cui ribolle la pozione magica del divertimento che qui è sempre assicurato e fino al 13 novembre più che mai: zucche, allestimenti straordinari e nuovi spettacoli a tema lasceranno a bocca aperta tutti, come hanno lasciato a bocca aperta Alessandro, la sua cuginetta Alice e la sottoscritta.
img_3403
Anche il mondo di Peppa Pig si traveste a tema, una zucca gigante con un gattino nero ci ha atteso fuori da casa Pig è anche nel cantiere del Signor Toro c’è aria di festeggiamenti.
Cowboy Town si è magicamente trasformata in HalLEOween Town ed ogni attrazione in tutto al parco è conciata per le feste, niente è lasciato al caso, nemmeno il cibo che ha preso le simpatiche sembianze “inquietanti” del periodo più stregato dell’anno.
img_3320
001_1
img_3401
img_3388
001_3
E non dimentichiamoci e meravigliosi spettacoli come “La magia di HalLEOween” al quale abbiamo assistito emozionati ed attenti, uno show elettrizzante con ballerini, contorsionisti, trapezisti e acrobati su due ruote, ma non solo ad aspettarci ci saranno anche “Leo e la zucca magica” dove vedremo Leo alle prese con uno stregone misterioso, “La leggenda degli oceani” spettacolo di sortilegi, amore e magia e infine “Leo e il regalo stregato” dove i piccoli spettatori dovranno risolvere tanti indovinelli per aprire una misteriosa scatola.
001_2
001
Bar e ristoranti sono numerosissimi e tutti attrezzati per accogliere i più piccolini e le esigenze (seggioloni, scalda pappe e biberon, senza dimenticare i menù a misura di bimbo), niente è lasciato al caso, neppure i bagni dove, accanto ai servizi per i più grandi troviamo anche quelli per i più piccoli e cosa a cui tengo dare particolare enfasi, la pulizia di tutto il parco e l’attenzione e gentilezza di tutto il personale all’interno di Leolandia.
img_3384
Inutile dirvi che se il divertimento era già assicurato prima, ora lo è ancor di più specie se i bimbi vengono travestiti diventando così i veri protagonisti della festa. Spesso mi viene chiesto a quale età è più indicato portarli a Leolandia, inutile dirvi che il parco è adatto ai bambini di ogni età, all’ingresso di ogni giostra è indicata l’altezza minima per farli andare soli o accompagnati, non c’è limite inoltre su tante attrazioni come la casa di Peppa Pig o gli spettacoli, senza dimenticare la Minitalia e l’area dedicata agli animali della fattoria.
img_3404
Noi ci siamo divertiti tantissimo, i bimbi non si sono risparmiati un attimo e neppure noi adulti, vi dirò la verità! Quindi cosa aspettate? E ricordatevi: “prima acquisti meno spendi!”