Ebbene si, un pancione fa più like dei tulipani… dove? Ovviamente su instagram, il social più amato e odiato per il suo algoritmo, chi come me è Instagram addict sa di cosa sto parlando, se non lo siete ve lo spiego in quest’altro post.

Le instagram addict sanno che di fronte ad un pancione, non c’è algoritmo che tenga, i cuoricini partono di default e non importa se fino al giorno prima di annunciare la gravidanza avevi solo 100 like per un foto di Parigi con la classica Tour Eiffel (di un viaggio costato mezzo stipendio) non importa se due giorni prima avevi solo 100 like per un Danielle Welligton tra i tulipani (si scrive così? Non ne ho idea perché l’hanno inviato a mezzo instagram tranne a me, quindi mi avvalgo della facoltà di sbagliare il nome del brand)… Non importa a prescindere!

Il giorno che posti la foto del tuo pancione avrai almeno il triplo dei like… e attenzione, se sei una blogger o una mamma blogger (brutta categoria eh...) riceverai mail di collaborazione everywhere” ,  le agenzie in target saranno ai tuoi piedi (ovviamente tutto il set nascita sarà garantito) però, ricordati che il pupo te lo devi comunque smazzare tu... Scherzi a parte Beyoncé ci ha dimostrato che la teoria del pancione è ormai una sacrosanta verità, se poi come lei sei in attesa di gemelli hai fatto bingo, ecco qui la foto incriminata vista ormai anche da quelli che instagram lo aprono una volta al mese.

image1

In meno di 15 ore la gravidanza gemellare e oserei dire stellare di Beyoncé ha asfaltato ogni altro record su Instagram ( Ferragni scansate) Per quasi diversi mesi Selena Gomez  è stata la regina indiscussa di Instagram, ma è bastato un pancione per distruggere il lavoro di mesi del suo social manager, che si è lasciato soffiare il podio con la lieta notizia di Beyonce.

Quindi morale di tutto ciò, c’è un solo modo per sconfiggere questo tanto odiato algoritmo, se non vuoi passare il resto della tua vita a dispensare cuoricini ovunque…Posta un pancione e ricorda, i tulipani sono out.