Febbraio, il mese più corto, il mese che profuma di frittelle e zucchero a velo, colorato dai mille pois dei coriandoli che piovono sui marciapiedi portando colore nelle strade delle città.
Febbraio ha, da che mi ricordi, anche il sapore del cioccolato, dei lamponi e il profumo delle rose, è il mese che da piccole aspettavamo con ansia, quello dei fogliettini scambiati all’intervallo e dei messaggini sul cellulare, il mese degli innamorati e per festeggiarlo vi propongo una mousse travestita da torta.

Ingredienti (per 6 tortini o una torta diametro 18 cm)

Per la base
10 g burro
35 g di cioccolato fondente (70% di cacao)
2 uova medie (separare il tuorlo dall’ albume)
1 cucchiaio 1/2 di zucchero di canna
un pizzico di sale
1 cucchiaino di farina di riso

Per la mousse
60 g di cioccolato fondente (70% di  cacao)
60 g di cioccolato al latte (40% di cacao)
2 g di gelatina in fogli
60 ml di latte intero
180 ml di panna fresca

Per la ganache
100 g cioccolato fondente (70% di cacao)
70 ml panna fresca

Frutti di bosco per decorare

Preriscaldate il forno a 180°C statico,
Preparate la base sciogliendo a bagnomaria il cioccolato con il burro, amalgamate sino ad ottenere una crema fluida, togliete dal fuoco e fate intiepidire.
Sbattete i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Montate a neve ben ferma gli albumi con il pizzico di sale e mettete da parte.
Unite il composto di uova e zucchero alla crema di cioccolato, amalgamate con cura con una spatola sino ad ottenere un composto omogeneo. Unite l’albume montato e amalgamate con movimenti dall’alto verso il basso.
Per ultimo unite la farina di riso e mescolate dolcemente.
Rivestite con carta da forno il fondo di una tortiera di diametro 18 cm con anello removibile, versate il composto, livellatelo con un cucchiaio ed infornate per 12 minuti.
Lasciate raffreddare completamente.

Per la mousse, sciogliete a bagnomaria i due cioccolati, una volta sciolti toglieteli da fuoco e fateli intiepidire.
Nel frattempo ammollate la gelatina per 5 minuti in una ciotola contenente acqua fredda, passato il tempo scolatela e strizzatela per bene. Fate intiepidire il latte in un pentolino e appena sarà leggermente tiepido unitevi la gelatina e mescolate con cura in modo che si sciolga completamente. Unite il latte al cioccolato fuso e mescolate per un paio di minuti sino ad ottenere una crema omogenea.
Montate la panna fredda di frigo sino a quando sarà ferma, unitene un cucchiaio per volta al composto di cioccolato e amalgamate con una spatola con movimenti dall’alto verso il basso sino ad ottenere un composto spumoso.

Assemblate la torta, mettete qualche lampone sulla base precedentemente cotta e versate la mousse di cioccolato.
Ponete in frigo a raffreddare per almeno un’ora.