Chi non desidera avere uno spazio verde dietro casa, in cui poter passare all’aperto le prime giornate primaverili e far giocare i bambini? Spesso si associa l’idea di avere un giardino allo stress causato dalle intense cure necessarie per mantenerlo in ottimo stato. È, però, possibile avere un’area perfettamente bella e sempre verde, senza problemi.

La chiave per ottenere un giardino perfetto è scegliere le piante adatte. Quelle più durature sono le perenni, che vivono per diversi anni, rigenerandosi di stagione in stagione. Alcune hanno un ricambio di fogliame continuo e vengono definite sempreverdi. Altre perdono le foglie ogni inverno per poi riacquisirle in primavera.
Le piante perenni, oltre la durata, hanno molti vantaggi come, ad esempio, una grande varietà di colori, fiori e dimensioni. È possibile, quindi, adattarle perfettamente allo stile che desideri per il tuo giardino.
Altre piante da preferire sono quelle fioriscono in diversi periodi dell’anno. In questo modo, insieme alle sempreverdi, avrai un giardino vivace tutto l’anno.
Da non sottovalutare le piante grasse che, anche in giardino, sono molto belle e ti permettono di creare diverse composizioni. Anche quelle aromatiche come la lavanda o il rosmarino sono un’ottima soluzione per avere piante utili e profumate in giardino, senza dedicarle molto tempo. Un’altra pianta interessante da avere in giardino è l’aloe vera che resiste bene alle temperature esterne, ma richiede particolari attenzioni se ci sono gelate.

Se non hai molto tempo da dedicare al giardinaggio, la scelta dello stile del tuo angolo verde sarà un momento fondamentale. Tra tutti, lo stile roccioso è una scelta originale che non ha bisogno di nessuna cura. Spesso, non bisogna neanche annaffiarlo perché le piante, quasi sempre perenni, richiedono pochissima acqua.
Un altro stile da adottare se non sei un amante della manutenzione di giardini, è quello naturale. L’idea di base è avere un’area che si adatti perfettamente alla vegetazione della zona in cui abiti in modo tale che le piante trovino il clima ideale e crescano senza bisogno di particolari attenzioni. Ovviamente, questo non significa che puoi mettere a dimora le piante in qualsiasi area del giardino. C’è, infatti, sempre bisogno di una attenta progettazione che ti aiuterà a capire quali piante dovrai posizionare all’ombra o al sole.

Hai sempre desiderato camminare scalza nel prato di casa? Questo può essere più difficoltoso da mantenere ma sicuramente ti darà molte soddisfazioni. Per ottenere il massimo, assicurati che il tipo di seme scelto e il terreno siano quelli più adatti al terreno. Ne esistono principalmente due tipologie: quello argilloso che trattiene bene l’acqua e quello sabbioso ne richiede di più. A seconda delle piante che desideri, le caratteristiche chimiche del suolo possono essere modificate tramite l’aggiunta di sabbia o argilla. Questo intervento può essere complicato, soprattutto se non hai gli attrezzi adatti. Contattare un professionista è sempre una soluzione facile e veloce ma può avere dei costi alti. Per risparmiare richiedi più preventivi ad esperti di giardinaggio e confronta i prezzi. In questo modo troverai qualcuno che ti assista nella progettazione e manutenzione del giardino dei tuoi sogni.