Se sei giù di morale e vuoi mangiare qualcosa di buono per tirarti su, se hai voglia di trascorrere il pomeriggio con i tuoi bimbi o con delle amiche davanti ad una tazza di tea, sei vuoi pasticciare qualcosa di semplice, ma di molto gustoso per la colazione del mattino seguente ho quello che fa per te!

La ciambella all’arancia è un dolce semplice, genuino ma allo stesso tempo buonissimo !
L’ho preparata per la prima volta qualche giorno fa ed è stato subito amore a primo assaggio!

Ecco gli ingredienti: (per uno stampo da 24cm)

•250gr di farina
•250gr di zucchero
•170gr di burro o olio di semi
•4 uova
•1/2 bicchiere di latte
•Scorza d’arancia
•Il succo di un’arancia
•1 bustina di lievito

Montante lo zucchero con le uova, poi aggiungete il burro o l’olio (a seconda di quello che avete scelto) e la scorza d’arancia.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti ed unite la farina ed il lievito setacciati.
Poi aggiungete il latte ed il succo d’arancia. Io ho messo il succo di 2 arance perché è un aroma che amo particolarmente, ma voi potete scegliere la quantità in base ai vostri gusti.

Anche per la scelta dello stampo potete scegliere liberamente! Inizialmente il mio dolce doveva essere un plum cake ma poi non trovando lo stampo è diventato una ciambella.

Una volta pronto tutto, infornatelo a 170 gradi per 1 ora a forno statico.

In questi giorni in tante avete provato questa ricetta anche con delle varianti; potete, ad esempio, sostituire la farina normale con quella integrale, lo zucchero semplice con quello di canna, potete aggiungere lo yogurt e la scorza del limone o anche le mandorle tritate.

Insomma date spazio alla fantasia e sfornate le vostra ciambella all’arancia preferita!