Capelli e mare sono un’accoppiata non sempre vincente. Il vento,la sabbia e la salsedine tendono a renderci i capelli stopposi e poco domabili. Si ripiega subito su coda di cavallo o all’utilizzo di pinze e mollettoni ma se non volete rinunciare al tocco glamour ecco alcune proposte di acconciature velocissime, a prova di mamma, perché si sa il tempo scarseggia sempre.


Se non volete rinunciare alla lunghezza potete fare un semi raccolto, fermarlo con un elastico e girare verso l’interno le ciocche da creare così un effetto arrotolato.

Il messybun è sempre di moda, io lo definisco la corona della mamma(perché in casa è la mia acconciatura quotidiana). Basta arrotolare la chioma e fermarla con un elastico ma per il tocco alla moda usate elastici particolari con fiocchi o fiori.

Lo stesso vale per la semplice coda di cavallo.Potete fermarla in più punti e usare elastici particolari.

Se amate i capelli legati potete provare la variante coda di cavallo bassa, e girare verso l’interno l’intero raccolto per ricreare sempre l’effetto attorcigliato.

Se continuate a girare il raccolto verso l’interno, vi ritroverete un’acconciatura a mio avviso molto elegante da usare anche per l’aperitivo sulla spiaggia. Qui vi servono delle forcine per tener ferme le ultime ciocche.

Se poi tutti gli astri si allineeranno e una mattina  vi sveglierete (riposate) prima dei figli, con la casa pulita(ancora meglio se in albergo o in vacanza), poco o niente da fare, colazione tranquilla già fatta e vi avanza un po’ di tempo..allora via libera alle trecce.

Richiedono un po’di tempo e manualità ma avrete i capelli in ordine per una giornata intera(sono a prova di figli) e se ci dormite su, quando le scioglierete la mattina seguente,vi ritroverete delle stupende beachwaves.

Altrimenti la moda quest’anno ci è favorevole e ci propone ben due alternative superveloci, il turbante e l’intramontabile cappello di paglia. Buon estate.