Magari avrò scoperto l’acqua calda, ma ho rivalutato tantissimo la mia macchina del pane per fare le torte. Il mio primo dolce è stato un plum cake allo jogurt al limone, e quello che ne è uscito mi ha soddisfatta in pieno.

Ho dosato un po’ tutto a occhio, è stato un esperimento per me, ben riuscito oltretutto!

Gli ingredienti che ho usato sono:

  • 2 uova intere
  • 80 gr di burro
  • 250 gr di zucchero
  • 150 gr di jogurt al limone
  • 320 gr di farina per dolci con agente lievitante
  • scorza grattuggiata di un limone bio
  • un goccio di latte

Sarebbe bene cominciare a inserire nello stampo gli ingredienti liquidi, e per ultima la farina. Voi non dovete fare proprio nulla, come per il pane fa tutto la macchina. Il top, poi, è non dover sporcare ciotole, mestoli e quant’altro o accendere il forno in piena estate… e che profumo delizioso!

Il mio programma “torte” dura circa 1 ora e mezza, in base alle dosi che ho usato io. Non credevo ne uscisse un plum cake così soffice! Sono davvero soddisfatta.

Il mio consiglio: quando manca circa mezzora a fine cottura, aggiungete una spolverata di zucchero sul plum cake, in modo che si formi quella crosticina che tanto mi fa impazzire *-*

Ovviamente rifarò nuovamente questo dolce con altri gusti di jogurt diversi, ma mi piacerebbe provare anche la torta Margherita con gocce di cioccolato, la torta al cacao e quella con mandorle e carote. Non vedo l’ora!

Se replicherete la ricetta con la vostra macchina del pane (o anche senza) taggatemi su Instagram! Questo il mio profilo: @lapolly_blog

E ricordate di usare sempre #thewomoms! Attendo le vostre foto!