denti neonato

Molte volte mi è stata fatta questa domanda che può sembrare banale ma in realtà non lo è affatto.
La bocca è un organo a contatto diretto con l’ambiente esterno, è una vera e propria porta di ingresso per milioni di microrganismi.
Perciò è fondamentale curare l’igiene orale del vostro piccolo sin da subito, anche se non c’è nessun dentino da latte.

Che cosa devo fare?

Vediamo insieme alcuni accorgimenti:

1) Evitare scambi di saliva tra genitore e figlio. Ad esempio non usare le stesse posate per assaggiare la pappa; se il ciuccio cade non cercate di pulirlo mettendolo in bocca per poi darlo al vostro bambino.

denti neonato

https://www.passionemamma.it/2017/05/denti-neonato/

Ricordate che i bambini inizialmente hanno un cavo orale sterile e la prima trasmissione di batteri nocivi avviene proprio tra madre e figlio/a.

2) Dopo ogni poppata prendete una garzina sterile e bagnatela con un pò d’acqua. Avvolgetela intorno al vostro dito e pulite delicatamente le arcate dentarie.

Questi gesti sono fondamentali per far abituare il vostro piccolo e introdurre l’igiene orale anche come gioco. Inoltre in commercio si trovano molti prodotti per eliminare i batteri, i residui di latte o la pappa e massaggiare le gengive. Vi lascio alcuni esempi

Ultimo, ma non meno importante, consiglio:

3) Non usate sostanze zuccherate, nel biberon (camomilla con miele, succhi di frutta, latte) o sul ciuccio (miele), per farli addormentare. Gli zuccheri sono il cibo dei batteri.

Care mamme spero che questi consigli siano stati utili.

Rimango a vostra disposizione per domande e chiarimenti e mi raccomando non perdetevi i prossimi articoli!

Igienista dentale

Dott.ssa Ilaria Bonifazi