Se ve lo siete perso, il fine settimana scorso, a Milano, c’è stato il maxi evento con invasioni di giocattoli, paradiso per qualsiasi bambino e temutissimo da qualsiasi mamma e papà .. scherzo!

Devo proprio dire che ci siamo divertiti e abbiamo trascorso una giornata immersi fra milioni di giocattoli, i nostri beniamini della TV e un sacco di nuove scoperte.

La fiera G! Come Giocare si è svolta a FieraMilanoCity e si è sviluppata su due piani: al piano inferiore c’erano tutti i giocattoli nei diversi stand da provare e toccare con mano, mentre al piano di sopra c’erano i concerti, gli spettacoli, diversi laboratori e addirittura un trenino con gli elfi di Babbo Natale per fare un giretto fra le luci e i colori e immergersi a pieno nell’atmosfera natalizia.

L’occasione perfetta per provare con mano quasi tutti i giochi già presenti nelle wish list delle mie Bube. Se in principio ero scettica, vista la miriade di cose da toccare e provare, poi mi sono lasciata trasportare e, sapete cosa vi dico? Che ci è servito! Ci è proprio servito per scegliere i regali “guisti” da inserire nelle letterine, preferendo un gioco ad  un altro che avevano già scritto! (davvero certi una delusione immensa, quindi meglio così!)

Le mie bimbe hanno 8 e 4 anni e ora scoprirete la loro wish list definitiva.

  1. Al primo posto mettiamo i Cry Baby, le bamboline di IMC Toys che piangono lacrime vere se perdono il ciuccio, per farti sentire una vera mamma. La preferita delle Bube è Coney con il suo vestito da coniglietta.
  2. Sempre rimanendo in tema bambole e amore materno, abbiamo potuto giocare con Luvabella, la bambola interattiva che parla italiano che avete già visto fra le braccia della nostra cara Nicole qui . Luvabella interagisce come una vera neonata: muove gli occhi, le guance, la bocca, il nasino e risponde agli stimoli. 
  3. Al terzo posto inseriamo la nostra amata creatività e lo stand nel quale abbiamo trascorso la maggior parte del nostro tempo. Crayola non si smentisce mai! Fra i suoi banchi si potevano provare gli Sticco Stacco, il Color Spray, gli Slime Glitterati e tutti i profumelli, oggetto del cuore della mia mini. Quindi nella letterina è stato sottolineato più volte il set completo di tutti i profumelli.
  4. Un altro spazio enorme della fiera era riservato ai cubetti più famosi del mondo. Sto ovviamente parlando di Lego, l’azienda danese top per la costruzione di nuove idee. I prodotti che hanno interessato di più le bube sono stati i mattoncini Friends: lo ski lift del villaggio invernalecon Mia e Olivia per raggiungere la cima del villaggio invernale! E il Catamarano, per fare una fantastica crociera sul mare con un catamarano di lusso! 
  5.  Infine, ma non per importanza, ci siamo fermati allo stand della Schleich, il brand tedesco top per la produzione di statuine di animali e personaggi. Cosa amiamo alla follia, secondo voi? Ma tutto ciò che riguarda i cavalli. Abbiamo già la stalla e la scuderia, diversi stalloni e parecchi pony! Ma qui abbiamo visto per la prima volta l’ambulanza veterinaria. Mamme che avete dei figli che impazziscono per gli animali sono certa che mi capirete! 

Vi immaginate?

E dopo aver giocato per ore, le bube hanno ascoltato Meggie e Bianca cantare alcune delle loro canzoni e dopo il mini show le hanno addirittura incontrate sul palco di G!comeGiocare.