Se ci siete già stati sicuramente concorderete con me sulla magicitá di Londra. Durante il periodo natalizio poi, se riesce a diventare magico anche il più piccolo paesino in Italia, figuratevi che aria si respira qui! Quindi se non volete perdervi questa atmosfera così Christamassy prendetevi in tempo, organizzatevi rigorosamente e potrete trovare dei deal strepitosi anche sotto Natale!
Adesso vi svelo qualche segreto per un weekend (lungo) dal giovedì alla domenica.

VOLO

Alle volte non ha moltissimo senso prenotare con troppo anticipo in quanto i prezzi potrebbero comunque essere molto alti. Prenotate intorno a due/tre mesi prima e non fatevi scrupolo se trovate il volo di andata e quello di ritorno da due aeroporti differenti, fra poco vi spiego perché. Usate tools tipo Skyscanner dove potete avere una panoramica generale di tutte le compagnie aeree e delle varie combinazioni. Perdeteci un po’ di tempo in questa ricerca…ma non troppo, e soprattutto, appena trovate l’occasione, PRENOTATE. Da Venezia ad esempio (se presi in tempo) ci sono biglietti per Londra a/r a 50€.

HOTEL

Mentre sto prenotando il volo aereo guardo simultaneamente l’hotel. Ovviamente l’accomodation in centro a Londra è comoda e suggestiva, ma di certo il tuo portafoglio non ringrazia. Non abbiate paura, muovetevi in zone differenti di Londra.

La mia proposta è l’Ibis di Barking & Dagenham a Barking. Zona 4 di Londra collegata benissimo con la metropolitana e il treno. In 15 minuti di treno siete a Fenchurch Street, nel bel mezzo della city a 5 minuti a piedi da Liverpool Street e Tower Bridge. Inoltre le due linee della tube (District Line e Hammersmith and city) vi porteranno nelle zone posh di Chelsea e Kensington e anche a King’s Cross e Baker Street per un salutino a Harry Potter e Sherlock Holmes.

Se vi iscrivete al sito dell’AccorHotels riceverete costantemente dei prezzi agevolati sulle tariffe e promozioni con raccolta punti e membership. La tariffa media a notte è di 50£ (ovviamente prenotato per tempo) per una stanza per due adulti e un bambino. Vale la pena fare un po’ di strada in più ma risparmiare. Le stanze sono completamente ristrutturate e simili a quelle di tutti gli hotel IBIS al mondo. Essential ma completo! E in più avrete anche la possibilità di visitare velocemente la stupenda abbazia dove si è sposato l’esploratore James Cook (scopritore dell’Australia).

Immagine presa da www.accorhotels.com

TRASPORTO AEROPORTO-HOTEL

Ecco che qui solitamente partono i quattrini. Prenoto un taxi? Prendo il bus o il treno ed inizio al viaggio della speranza? Quest’ultima sarebbe l’offerta non più comoda ma sicuramente più cheap ma io vi consiglio di noleggiarvi un auto, soprattutto se non è la prima volta che visitate la città e se avete figli. Fidatevi che guidare a sinistra non è complicato e ci prendete subito la mano. Un semplice google maps vi guiderà ovunque. Ovviamente dovete informarvi se l’hotel che vi ospita ha il parcheggio e se è a pagamento ( a Barking costa 5£ al giorno). Considerate che se prenotate la macchina con ritiro e deposito nello stesso aeroporto vi può costare intorno ai 65€ per l’intero soggiorno (se il punto di deposito è diverso aggiungete circa 45€).

Facendovi i conti vi costa meno del taxi, in quanto le tariffe di sola andata sono più o meno queste:
Gatwick – Londra: circa 55£
Stansted – Londra: circa 45£
Heathrow – Londra: circa 50£
Luton – Londra: circa 55/60£
Con la macchina potete andare ovunque e siete liberi di avere i vostri orari e visitare più posti in una giornata, anche fuori Londra. Ovviamente dal
Lunedì al venerdì dovete stare attenti alla “congestion zone”, una zona ristretta del centro dove non si può passare fino alle 6 di sera (altrimenti vi costa 11£ di tassa giornaliera).

Ecco risolta la parte più dispendiosa del viaggio. Ora passiamo alle attrazioni natalizie in città. Nonostante tutta Londra si dipinga di Natale ci sono dei posti assolutamente immancabili.

COSA VEDERE

  • Vetrine di harrods e Selfridges

Non potete perdervi le incredibili vetrine natalizie dei negozi di Londra, da Harrods a Selfridges fino ad arrivare al magico mondo di Hamleys. Anche se non dovete fare acquisti una passeggiata tra le vie di Knightsbridge e Mayfair vi farà diventare gli occhi a forma di cuoricino e vi spunterà anche un cappello da elfo in testa!

  • Carnaby Street

Siete delle fan dei Queen?? Correte immediatamente a Carnaby Street per le decorazioni natalizie dedicate al gruppo più regale si sempre. Avete tempo fino al 19 gennaio! C’è anche un “bohemian rhapsody” pop up shop dove comprare dei gadget a tema.

Foto presa da http://www.londontown.com
  • Convent Garden

Stop d’obbligo per ammirare la bellezza di questo mercatino (bello in qualsiasi momento dell’anno) e sopratutto per entrare alla Petersham Nursery, uno dei miei negozi preferiti di Londra.

Foto presa da https://petershamnurseries.com
Foto presa da https://secretldn.com
  • Winter in wonderland

La magia del Natale accade proprio qui! Un luogo per grandi e piccini con giostre e attrazioni per tutte le età e gusti! Il parco giochi a tema natalizio più importante proprio dentro ad Hyde Park. Qui potete trovare la pista di pattinaggio all’aperto più grande di tutto il Regno Unito, bervi un mulled wine mentre guardate i bimbi giocare e, perché no, fare anche qualche acquisto natalizio. Se vi viene fame entrate nel villaggio Bavarese e non rimarrete delusi del “comfort food” natalizio che viene servito! Ah dimenticavo… C’é il villaggio di Babbo Natale!!!!

Foto presa da https://visitlondon.com
  • Westfield e il Santa grotto

Il Westfield è uno dei centri commerciali più grandi d’Europa e proprio in questo periodo ospita il Santa Grotto, la casa di Babbo Natale. Una bellissima esperienza da far fare ai più piccoli che si divertiranno un mondo con gli elfi di babbo Natale a costruire un fiocco di neve personalizzato da appendere all’albero di Natale e conosceranno Babbo Natale che gli farà un piccolo regalino anticipato. I biglietti si pagano 7.5 £ e bisogna prenotarli in anticipo quindi affrettatevi!

Foto presa da https://eventbrite.co.uk
  • Southbank

Magico. Amo questo posto. Camminare lungo il Tamigi ammirando il London Eye. Non solo… i mercatini di Southbank ci sono tutto l’anno ma ovviamente a dicembre si tingono di rosso. Profumi di cibo e vin brûlé tutt’intorno e il magico Winter market. Se volete una cena speciale perché non affittare un igloo per la serata con la vista sul Tamigi?

Foto presa da https://londonist.com

Insomma… di posti dove andare a Londra (soprattutto sotto Natale) ce ne sono un’infinità, quindi… PRENOTATE!