mamma glamour
Oggi ci facciamo una bella chiacchierata con una delle mamme più stilose del web, o meglio, da definire Mamma Glamour, proprio come il suo interessantissimo blog.
Ecco Giorgia Mantica: 30 enne ligure con una sfrenata passione per il design scandinavo, sia per gli interior che per la moda, ha uno stile inconfondibile che colpisce al primo istante soprattutto gli appassionati dei colori neutri come me!
Grigio, marrone, bianco e senape sono sempre presenti dando quel senso di sobrietà ed eleganza tipica di Giorgia. I fiori sono un aspetto importante della sua vita e si amalgamo perfettamente all’interno del suo mondo.
mamma glamour
Mamma di Allegra, Orlando e Agata, tre splendidi bambini che la hanno fatto scoprire una grande passione per il baby and kids fashion design. Giorgia infatti è sempre alla ricerca di nuovi brand con oggetti particolari e unici che producono non solo vestiti ma anche pezzi particolari di oggettistica e giocattoli per i più piccoli.
mamma glamour
Le sue foto sembrano veri e propri photo shoot per una di quelle pubblicità di Nordic design tanto in voga al momento. Sfoglio la sua gallery e comincio a cercare all’impazzata sul web qualche nuovo oggetto da aggiungere alla mia credenza. Ricordo che quando ho visto i ciuccetti che ha comprato per la piccola Agata sono impazzita a tal punto da comprarne un paio da conservare per un regalo speciale!

Una delle cose che mi ha colpito quando ho scritto a Giorgia è stata la sua disponibilità, la sua dolcezza e la sua firma sulle mail che ci fa capire il suo pensiero riguardo ad uno degli argomenti più caldi dei social

Giorgia
Preferisco i miei 18k tutti veri che averne 50k mezzi fasulli!
Fantastica, non ho altro da aggiungere. Ora leggiamola insieme ragazze.

Lo stile che usi nelle tue foto è inconfondibile. Ti riconoscerei tra mille. Usi tantissimi colori caldi come ad esempio il marrone, che mescoli ad un elegantissimo stile nordico. Quanto tempo dedichi allo studio, se c’è, e all’editing delle foto?

Sono molto attenta alla post produzione delle mie foto, che studio attentamente. Molte volte nel dettaglio, altre più naturali. Ma comunque per l’editing dedico almeno 5 minuti a foto. Voglio che sia tutto perfetto e soprattutto come dico io.
mamma glamour

Mamma “tris” di Allegra, Orlando e Agata, la newly born. Che differenze hai notato nell’essere la mamma di una femminuccia e di un maschietto?

Sinceramente non noto alcuna differenza. L’amore che do e l’amore che ricevo è identico. Cerco di educare tutti e tre secondo gli stessi principi senza differenze di sesso, genere o preferenze.
mamma glamour

Come dice il nome del tuo blog “Mamma Glamour” sei a tutti gli effetti una mamma con stile e si vede anche da come vesti i bimbi. Ti affidi di più allo shopping online oppure hai i tuoi negozi di fiducia? Qualche consiglio?

Glamour sempre, anche con la tuta, perché essere glam è qualcosa che hai dentro! Compro molto online soprattutto su siti stranieri, nordeuropei specialmente, dove trovo sempre pezzi di design e alla moda. Alcuni dei miei e-commerce preferiti sono:
Zoen Voor Gust, Beton Studios e Smallable.
Negozi preferiti dove abito io? Sicuramente Neos Kids Savona per il resto Zara e H&M non possono mai mancare!
mamma glamour

Ti sei schierata più di una volta contro i bot e i pod che al giorno d’oggi sono pan quotidiano per chi lavora con i social. Credi che ormai l’unico modo per lavorare in questo campo e vedere ripagati i propri sforzi sia utilizzare questi metodi? Non c’è più speranza?

Io odio (perdonate lo sfogo!) tutti i tipi di BOT,  pod ecc ecc e in generale chi ne fa uso! Insomma ogni modo fasullo per raggiungere un numero quantomeno considerevole di follower.
Ho iniziato ad utilizzare IG nel 2012, se sono arrivata dove sono ora è perché ho pianificato e creato il mio stile fino a renderlo inconfondibile (per molti, e vi ringrazio) sempre prendendo spunto da chi mi ispira senza mai copiare o risultare monotona. Essere originali e produrre contenuti sostanziosi è difficile, ma poi tutto viene automatico.
Chi non fa il minimo sforzo per me non merita considerazione. Ho imparato che vale di più uno scatto genuino con 1000 like altrettanto genuini, che “confondermi” tra gli influencer e ottenere like dagli Emirati Arabi.
Mi auguro che prima o poi le aziende capiscano che non vale la pena (e denaro) investire su chi vende fumo, perché l’arrosto rimane la parte migliore!!!

Da mamma di un solo bimbo alle volte mi fa paura pensare a come potrebbe cambiare il rapporto con il mio compagno se avessimo un altro bimbo. Tu cosa ci puoi raccontare al riguardo?

La vita di coppia mutua a seconda delle esigenze della famiglia. Mi rendo conto che con 3 figli lo spazio che dedichiamo a noi due è davvero poco. Però abbiamo imparato ad apprezzarlo e a goderne a pieno quando riusciamo a ritagliarci quelle due ore dopo cena a guardare un film, una cena tra amici, oppure la mattina a colazione quando ancora tutti dormono. Sono fondamentali delle uscite a cena (anche una pizza sotto casa) confidarsi, parlare e confrontarsi, supportarli e sapere che non si è soli. L’amore va coltivato.
Con i figli o senza figli, sempre.
mamma glamour

Qual è il momento della giornata che preferisci? Riesci a prendere degli spazio solo per Giorgia?

Il momento che preferisco è la sera prima di cena. Forse perché la fine dalla giornata si avvicina e siamo tutti un po’ più stanchi. Io magari sorseggio un bicchiere di vino mentre aspetto Martino e i bambini giocano tranquilli oppure guardano la tv.
Momenti solo per me sono sacri: la doccia dopo cena oppure un bel bagno caldo. La mia Beauty routine oppure la mia seduta dall’estetista, dal parrucchiere e la serata con le amiche. Le chiacchiere con mia sorella e lo shopping con mia mamma. I bambini qui non c’entrano 🙂
mamma glamour

Sei candida e fresca e allo stesso tempo elegante e composta come una peonia bianca. Sono curiosa di sapere con che fuori identificheresti i tuoi figli e il tuo compagno e perché. Creiamo un bel bouquet.

Io adoro i fiori! Personalmente amo i tulipani quindi io sicuramente sarei un tulipano bianco, ma molte volte mi sento più come un fiore di cavolo!
Il mio compagno è senza ombra di dubbio un girasole perché malgrado i suoi difetti, sul suo viso splende sempre il sorriso e a me ricorda una giornata di sole.️
Orlando è una Margherita, perché me le raccoglie sempre e crea dei mazzetti che io metto dentro a libri che ritrovo dopo mesi e allora sorrido.
Allegra è una rosa di quelle rosa proprio, candide e profumate che sanno quasi di albicocca, come l’odore che aveva non appena venuta al mondo.
Agata è sicuramente un ranuncolo come quel mazzo fresco e indimenticabile che mi portarono i miei bimbi grandi in ospedale quando è nata. E che oggi è ancora appeso in casa, essiccato ma c’è.
mamma glamour
Grazie ancora alla splendida Giorgia per essere stata con noi! Qui sotto trovate i link ai suoi social media.
Condividi