La seconda parte della mia mini-rubrica dei must have di una creativa la dedico a loro: due attrezzini tanto semplici quanto divertenti per creare qualcosa di unico in pochi semplici passaggi. Fanno parte entrambi della famiglia We R Memory Keepers, di cui ormai avete capito sono una fedele fan e cliente.

Punch Board 1-2-3

Vi presento la loro famosissima Punch Board 1-2-3, con me ormai da un paio di anni. E’ una tavoletta che permette di creare buste, fiocchi e scatoline di varie dimensioni. Grazie al pennino integrato vi fa segnare le tracce di quella che sarà poi la vostra realizzazione. Io la uso quasi esclusivamente per creare buste.

Andiamo con ordine: la base di partenza è la grandezza del cartoncino che andrà inserito nella busta. Una volta individuata la misura nella tabella riportata a sinistra della punch board, troverete le dimensioni della carta che vi serve per realizare la busta (si parte sempre da un quadrato) e il numero (in cm) che vi permetterà di posizionare la carta, una volta ritagliata, sulla tavoletta per iniziare il lavoro.

Una volta tagliata e poi posizionata la carta, con l’aiuto del pennino e le tracce presenti nella punch board, molto semplicemente andrete a segnare prima a sinistra e poi a destra due righe. Una volta realizzate le righe si “puncha” grazie al pulsante centrale e si passa al secondo lato, fino a conluderli tutti e quattro. Credetemi, è molto più semplice da fare che da spiegare.

Una volta completate tutte le tracce, si piega la carta e con l’aiuto della colla si fissano le linguette. La busta è pronta: ci vogliono circa 3 minuti per realizzarla.

Il secondo attrezzo di cui voglio parlarvi è la Happy Jig

La tavoletta che permette di creare scritte e forme con fili di metallo. Come? Un po’ come giocare a battaglia navale. Nel libricino incluso nella confezione, o navigando nel web, si trovano tantissimi schemi dove vengono date precise indicazioni su dove infilare i pioli nella tavoletta (lettera che indica la riga e numero che indica la colonna) e la misura dello stesso.

Una volta posizionati i pioli si passa il filo seguendo l’immagine riportata nello schema e il gioco è fatto. Il filo di metallo da utilizzare si trova online o in qualche merceria ma io vi consiglio di usare l’originale, è perfetto nello spessore e non si rovina.

In un modo del tutto divertente potete creare forme e scritte per abbelire bigliettini, tag, pacchi regalo, oppure per creare dei cake topper.

Condividi